La carica del Volley Potentino
scalda il Pala Principi

VOLLEY A2 - Raduno e visite mediche per i ragazzi di coach Graziosi
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Volley-Potentino-a-raccolta

Il Volley Potentino a raccolta

Dalle grida di gioia per la promozione in A2 al boato corale adrenalinico di giovedì scorso con tutti gli atleti della B-Chem Golden Plast a formare un cerchio perfetto. Se il buongiorno si vede dal mattino, coach Gianluca Graziosi impiegherà il tempo di un respiro ad amalgamare il sestetto biancazzurro in vista del 7 ottobre, data d’inizio della regular season di A2. Il PalaPrincipi di Potenza Picena ha già scaldato i motori con il raduno di due giorni fa, mentre ieri, venerdì 17 agosto, si sono svolte le visite mediche di rito e lunedì si inizierà in sala pesi. Immediate le sensazioni positive durante l’incontro tra i veterani e i volti nuovi all’insegna di un feeling a doppia mandata e tanta voglia di calcare i campi della serie cadetta. Oltre alla totalità dei giocatori in forza al team neopromosso, il primo summit ufficiale ha coinvolto i vertici societari con il ds Paolo Salvucci affiancato da un cospicuo numero di dirigenti e dallo staff tecnico della squadra. Un clima di serenità ed entusiasmo ha pervaso il tempio del Volley Potentino fin dal discorso iniziale del vicepresidente Carlo Muzi, che ha rotto il ghiaccio introducendo uno a uno e con dovizia di particolari gli esponenti della società, il tecnico e i dodici atleti. Le parole del nuovo allenatore e la visita dello sponsor Maurizio Bernardi, patron della ditta civitanovese B-Chem, hanno caricato a dovere un gruppo ben assortito e ansioso più che mai di dimostrare il proprio valore. Con orgoglio e soddisfazione per lo storico salto di categoria, anche l’assessore allo Sport di Potenza Picena Andrea Bovari ha fatto capolino al palazzetto di via Piemonte dispensando parole ricche di ottimismo e speranza.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X