I ragazzi dell’Ippocampo Civitanova
premiati in Comune

NUOTO - L'assessore allo sport Piergiorgio Balboni ha omaggiato la società presieduta da Stefano Carletti
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

I ragazzi dell’Ippocampo premiati in Comune

Una bella realtà quella del nuoto civitanovese, sia a livello agonistico che tecnico. A metterla in risalto, questa mattina, l’assessore allo Sport Piergiorgio Balboni che ha invitato a Palazzo Sforza i ragazzi dell’“Ippocampo Civitanova Marche asd” accompagnati da Stefano Carletti, presidente della società sportiva. Gli atleti, allenati da Iesari Stefano, hanno partecipato tutti ai campionati regionali assoluti e di categoria. Dei medagliati; Pantanetti Sabatini Luca, Pantanetti Sabatini Elia, Alice Talamonti, Marchini Davide, Cardinali Chiara, Bigoni Angelo. Inoltre, con buoni piazzamenti, Caponi Federico, Fasanella Daniele, Monina Giulio (non presenti Bianchi Marta, Boschi Michele, Emili Lorenza, Mariani Carlo, Scalabroni Nadia). L’assessore ha voluto complimentarsi dei risultati ottenuti finora e rivolgere il sostegno dell’Amministrazione comunale per le prossime gare in calendario, ad agosto, con i campionati italiani giovanili in vasca lunga al Foro italico di Roma. “Conosco bene la realtà della nostra piscina – ha detto Balboni – gestita in maniera ottimale dalla cooperativa “Il Grillo”, sia da un punto di vista amministrativo che tecnico. Una gestione che è da esempio anche per altri impianti sportivi, con un occhio all’ambiente e alle nuove tecnologie. Si ricorda l’installazione dell’impianto fotovoltaico e la prossima installazione di un impianto solare termico per il riscaldamento dell’acqua. A nome della Giunta faccio tanti “in bocca al lupo” agli atleti, affinché portino in alto il nome della nostra città e del comprensorio che rappresentiamo”. Per l’occasione, era presente anche la neo campionessa italiana master Vanessa Piedicini.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X