Secondo acquisto per la Maceratese
Dal Grottammare arriva Ze’ Peres

SERIE D - Dopo il centrocampista Verdecchia ecco l'attaccante classe 1993. Possibile anche l'ingaggio del bomber Federico Melchiorri
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Tardella-1-300x199

Il presidente della Maceratese Maria Francesca Tardella

di Andrea Busiello

Secondo colpo di mercato per l’attivissima Maceratese. Il ds Claudio Cicchi, dopo aver preso il giovane centrocampista classe 1995 Edoardo Verdecchia dalla Spes Valdaso (leggi l’articolo), ha chiuso proprio in queste ore con l’attaccante classe 1993 del Grottammare Ismael Ze’ Peres. Il ragazzo, di proprietà dell’Avis Ripatransone, era conteso da diverse formazioni di serie D ed Eccellenza ma la determinazione dei biancorossi a volerlo con la truppa di Di Fabio era talmente elevata che alla fine la trattativa ha preso la strada di Macerata in pochi giorni. Ze’ Peres andrà a formare il pacchetto di attaccanti a disposizione di mister Di Fabio. Parlando proprio di punteros, la società è vicinissima all’accordo con Mario Orta. Il matrimonio dovrebbe proseguire anche se ci sono alcuni dettagli da limare. Il vero obiettivo di mercato per la formazione biancorossa in attacco è Federico Melchiorri. Il centravanti del Tolentino, 22 gol in campionato in questa stagione, è stato contattato dalla società per cercare di far leva sulle sue indubbie qualità nel prossimo campionato di serie D. Logicamente, dopo la grandissima stagione disputata, sono tantissime le squadre che si stanno facendo avanti per avere nelle proprie fila il cannoniere cremisi.

Melchiorri-Federico

L'attaccante del Tolentino Federico Melchiorri

Al momento è ancora presto per capire se Melchiorri vestirà o meno il biancorosso, visto che la sua stagione si è chiusa da pochissimo con la maglia del Tolentino ma le possibilità che il centravanti possa approdare alla Maceratese sono comunque buone.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X