Scippo in centro a Civitanova
Scoperto e denunciato l’autore

Le indagini dei carabinieri hanno portato a un giovane albanese
- caricamento letture

tentato_scippoI Carabinieri di Civitanova Marche hanno, in poche ore, rintracciato l’autore di uno scippo che si era verificato mercoledì nella centralissima via Dante Alighieri. A pagarne le spese era stata una donna del posto che era stata affiancata da un giovane il quale le aveva strappato la collana d’oro dal collo fuggendo a piedi e riuscendo a dileguarsi. La malcapitata era rovinata a terra e, nonostante le ferite e lo shock, aveva trovato la forza di chiamare il 112 dei Carabinieri di via Carnia. In pochi attimi giungeva una pattuglia della Stazione civitanovese che, dopo essersi presa cura della donna, soccorsa in ospedale, ha svolto un immediato sopralluogo sulla via di fuga del malvivente. Un sopralluogo accurato lungo il marciapiede che aveva percorso l’uomo in fuga , fino a scomparire, che si è rivelato provvidenziale. Un sottufficiale, impegnato nell’accertamento, ha infatti rinvenuto la carcassa di un cellulare, malconcio a seguito evidentemente di una caduta accidentale. E le verifiche su quel telefono hanno portato le indagini a una svolta. Ieri, all’alba, il controllo in un affittacamere cittadino ha consentito di rintracciare il responsabile, un giovane albanese ancora ignoto alle forze di polizia. L’uomo non si aspettava proprio di poter essere scoperto e, alla vista dei carabinieri, non ha opposto alcuna resistenza consegnando loro la collanina d’oro che aveva scippato la sera prima. Un episodio grave, degenerato per via delle lesioni, con sette giorni di prognosi, che aveva cagionato alla donna caduta a terra dopo lo scippo. Ora il giovane è indagato per rapina aggravata dalle lesioni. Un rapporto è stato inoltrato ala magistratura del capoluogo maceratese. Alla vittima, che fortunatamente ha subito solo lesioni lievi, i carabinieri della Stazione civitanovese hanno subito restituito il monile in oro recuperato che, al di là dell’effettivo valore economico, ricopre un grande valore affettivo e personale tale da farle esprimere sincere espressioni di riconoscenza agli investigatori della caserma civitanovese.

(redazione CM)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X