Qualcuno si prenda cura dell’ospedale

MACERATA - All'ingresso dei dipendenti pericolo di crolli e strada dissestata
- caricamento letture
ospedale-9-300x225

La ringhiera si sta rompendo

L’ospedale di Macerata cade a pezzi, tanti i mali da curare. Non sono tanto gli interni a preoccupare, fortunatamente, ma gli esterni che richiedono interventi di manutenzione straordinaria prima che qualcuno  si faccia male e possa ver bisogno del medico. L’ingresso per i dipendenti, in effetti, proprio nell’area adiacente l’obitorio, presenta non pochi problemi. La ringhiera in pietra che costeggia la strada si sta pian piano sgretolando e ogni tanto una sua componente si perde. Finora non ci sono stati crolli importanti ma le lesioni alla costruzione continuano ad aumentare. C’è anche un muretto che delimita la strada che non gode di ottima salute e sta resistendo a fatica alla pressione che viene dall’alto. C’è poi l’asfalto, anche questo malato grave con buche e dissesti. Per finire c’è una porta tagliafuoco con manicone antipanico che da mesi attende di essere rimessa al suo posto. Per ora giace lungo il corridoio, appoggiata al muro. 

ospedale-5-225x300

La porta antincendio smontata e appoggiata al muro

ospedale-2-225x300

Buche e dissesti sull'asfalto

ospedale-1-300x225

Il muretto che delimita la strada sta crollando


ospedale-8-300x225
 ospedale-7-225x300
ospedale-4-225x300



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X