L’Helvia Recina scrive la storia
Scavolini ko, parte la festa promozione

IL TRIONFO - Le ragazze di coach Innocenzi vincono al tie break gara 2 della finale play off e staccano il pass per la B2. Il volley femminile tornerà ad essere protagonista in un campionato nazionale
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
helvia11-300x199

Le ragazze della Mosca Roana prima della partita

di Andrea Busiello

La pallavolo femminile maceratese vola e arriva fino alla serie B2. L’ambizioso traguardo è stato conquistato ieri sera, al termine di una gara mozzafiato, dalla Roana Mosca Helvia Recina Volley di Villa Potenza che ha battuto  in gara 1 e 2 della finale play off  le ragazze della Scavolini Pesaro, aggiudicandosi così di diritto l’accesso alla serie superiore. La promozione è arrivata ieri sera quando l’Helvia si è imposta sulle biancorosse per 3 a 2 al termine di un campionato di livello che ha visto le ragazze di coach Innocenzi sempre in posizioni alte di classifica ed è il risultato di un vero gioco di squadra che ha visto tutte le atlete componenti la rosa, dall’inizio e con gli innesti necessari per infortuni e inconvenienti, protagoniste e pedine fondamentali per l’obiettivo finale. La serie B sembrava essere ormai un miraggio dopo il grave infortunio del capitano Federica Bonfigli, fuori dallo scorso febbraio per la rottura del crociato, ma la voglia di vincere ha fatto superare alla società e alla squadra ogni ostacolo. recina20-300x170La vittoria di ieri sera premia anche l’investimento sociale sul settore giovanile: nei due set finali infatti coach Innocenzi ha chiamato in campo le due promettenti under 16 Ilenia Peretti, palleggiatrice, e  Lucrezia Piccinini, centrale. E’ stata, quella di ieri sera, una finale ricca di emozioni. La palestra della scuola elementare di Villa Potenza si è presto riempita delle tifoserie locali e ospiti che non hanno mai lasciato sole le giocatrici in campo e più di cento  persone hanno assistito alla gara dal maxischermo allestito all’esterno. Nel primo set la Mosca Roana Helvia Recina si è imposta per 25 a 23, senza regali da parte della Scavolini che non ha mai mollato alle avversarie.
recina12-300x199Nel secondo set la qualità del gioco è cresciuta: scambi lunghi e pochissimi errori hanno reso il gioco avvincente. Nel finale di set però le ragazze di Innocenzi hanno incontrato qualche difficoltà in più a mettere la palla per terra e hanno ceduto il set alle evversarie fermandosi a quota 20 punti. Il terzo parziale si è aperto in salita per la squadra di casa che si è trovata subito sotto per poi reagire nel finale di set e portare  ai vantaggi le avversarie che si sono imposte per 27 a 25. La svolta nel quarto parziale quando l’Helvia Recina ha davvero tirato fuori gli artigli per agguantare l’ultima speranza. Decisive Elisa Giorgi e Naiara Fernandes che dalle bande hanno martellato il campo avversario. Dopo un set davvero al cardiopalma l’Helvia ha agguantato il 2 a 2 chiudendo per 25 a 23. Quinto set in discesa per le maceratesi che si sono portate subito avanti con grande determinazione e hanno chiuso per 15 a 9.
La pallavolo femminile maceratese riemerge quindi, forte del suo glorioso passato, e dai campionati regionali sale nei nazionali. Grande soddisfazione è stata espressa anche dal sindaco Romano Carancini, in prima fila negli spalti e dal patron dell’Helvia Recina, il presidente Tito Antinori che ha dato i natali alla società ed ora si gode il risultato di un lavoro decennale. Singolare la richiesta da parte della tifoseria locale: “La Lube per lo scudetto ha chiesto un nuovo palazzetto, noi dopo questa sudata l’aria condizionata”.

(Foto di Daniele Maceratesi e Tommaso Copparo)

recina26-300x199

Tito Antinori, presidente dell'Helvia Recina

recina25-300x199

Il coach Sergio Innocenzi

recina23-300x199

Naiara Fernandes

recina19-300x168

(Foto Copparo)

recina21-300x199

(Foto Copparo)

recina22-300x199

(Foto Copparo)

recina24-199x300

(Foto Copparo)

recina17-300x141

L'insolita richiesta dei tifosi (Foto Copparo)

recina18-230x300     recina16-300x158   recina15-300x150   recina14-295x300   recina13-300x199   recina11-300x199   recina10-300x160   recina9-300x133   recina8-300x151   recina7-300x155   recina6-300x147   recina5-300x199   recina4-300x134   recina3-199x300   recina2-300x199   recina1-300x162   helvia12-199x300   helvia111-199x300   helvia10-300x199   helvia9-300x199   helvia8-300x199   helvia7-300x199   helvia6-300x199   helvia5-300x199   helvia4-300x199   helvia3-300x199   helvia21-300x199

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X