Ampliamento del palasport di Fontescodella
Garufi (Idv): “Carancini si rivolga a Petrucci”

CONSIGLIO COMUNALE - Approvato l'ordine del giorno presentato dal consigliere per chiedere un contatto con i vertici del Coni per sbloccare la situazione. Il sindaco: " Secondo noi la bella di mercoledì si poteva giocare a Macerata"
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
TIFOSI-LUBE-FONTESCODELLA

Il Fontescodella

di Alessandra Pierini

Mentre la Lube Volley si prepara ad affrontare Cuneo nella gara 3 della semifinale scudetto, in Consiglio Comunale a Macerata si è giocata l’ennesima partita sulla spinosa questione dell’ampliamento del palasport di Fontescodella. Ha vinto Guido Garufi (Idv) che ha chiesto con un ordine del giorno all’amministrazione  di prendere contatti con il presidente del Coni Gianni Petrucci per chiedergli  se ritiene giustificabile «in un periodo di terribili sacrifici da parte dei Comuni investire tre milioni di euro per disputare quattro gare l’anno anzichè destinarla a una scuola e a una strada e se possa consentire di cambiare per Macerata e per le altre città nelle stesse condizioni il Regolamento affiancandolo alla normativa europea». Il consigliere con il suo atto ha invitato anche l’amministrazione a situare a Villa Potenza un polo sportivo anche con la partecipazione dei privati. L’ordine del giorno ha ottenuto il voto favorevole di tutta la maggioranza, Sindaco compreso, e dell’Udc. Contrari Riccardo Sacchi, Francesco Luciani e Marco Guzzini del Pdl, mentre si sono astenuti Francesca D’Alessandro e Fabrizio Nascimbeni di Macerata è nel cuore  e Fabio Massimo Conti della Lista Conti – Macerata vince

pdl_votazione    «Secondo noi  – ha spiegato il sindaco Romano Carancini – la bella di mercoledì si poteva giocare a Macerata. I contattti di ieri sera, però, hanno portato la società a ritenere che aprire un ulteriore fronte polemico in questo frangente non fosse utile. Noi eravamo a disposizione ma ci rimettiamo alla scelta della società. La norma che obbliga ad avere 3.500 posti per le fasi finali dei play off è anacronistica. A Fontescodella giochiamo fino alle semifinali a livello europeo e non si capisce perché la Lega continui a mantenere una norma ingiusta e contraria alle regole tecniche. Noi possiamo entrare nella questione non di nostra competenza solo in maniera indiretta. Ho parlato con il Coni e la risposta informale è che Petrucci non ha imperio sulle federazioni e meno che meno sulla Lega».

pd_votazioneHanno richiamato al buon senso i consiglieri del Pd Mauro Compagnucci («L’odg Garufi è condivisibile e interessante. Stiamo dicendo cose più legate al buon senso che ad altro») e Maurizio Del Gobbo che ha dichiarato «parliamo di risparmio e tempi difficili ma vorrei un po’ di chiarezza da parte dell’amministrazione, anche perchè quattro gare l’anno non valgono quattro milioni di euro» scatenando così la reazione del sindaco Carancini che ha risposto «Non capisco se parla a nome personale o a nome del partito. Lei deve rispettare il dovere dell’amministrazione di porsi i problemi». Critici anche gli interventi di Deborah Pantana del Pdl («Il sindaco è andato a promettere alla Lega l’ampliamento del palasport e oggi ci dice che la norma tecnica è assurda. Stiamo parlando di fantascienza»), Anna Menghi del Comitato Menghi («Ho sentito fiumi di parole sul palasport e su questa storia ritengo che nessuno sia più credibile, compresa anche la Lube») e Marco Guzzini («Parliamo con i responsabili della Lega e diamo l’immagine di un’amministrazione che qualcosa ha fatto»).

carbonari_claudio

Claudio Carbonari (Pdl)

In apertura di seduta il Consiglio ha approvato l’ordine del giorno di Deborah Pantana che chiedeva l’apertura di una farmacia tra via Due Fonti, via Panfilo e via dei Velini. Ritirato l’ordine del giorno del consigliere Claudio carbonari del Pdl  che invitava l’amministrazione comunale a nominare un avvocato per la difesa del Comune di Macerata  nel ricorso della Nereo Marche Energia, società che ha presentato il progetto per la realizzazione di un impianto fotovoltaico a Boschetto Ricci. L’amministrazione ha infatti fatto sapere di aver già provveduto



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X