Occupano abusivamente una casa popolare

MACERATA - E' accaduto in borgo Santa Croce dove tre immigrati si sono introdotti nell'appartamento
- caricamento letture

erap

 

Il fenomeno dell’occupazione abusiva di case popolari è arrivato anche a Macerata. Un episodio questa mattina a borgo Santa Croce dove tre immigrati hanno preso possesso di uno degli alloggi comunali destinati alle famiglie in  difficoltà. L’iter amministrativo prevede l’apertura di un bando che il Comune di Macerata ha pubblicato nei mesi scorsi, viene poi stilata una graduatoria dei richiedenti in base ai criteri fissati. Dopodichè si passa alla fase dell’assegnazione e solo in quel momento è possibile entrare nell’appartamento. Le sempre maggiori difficoltà economiche, però, hanno dato il via al fenomeno dell’occupazione abusiva, diffusa soprattutto al Nord. A Macerata si era già verificato un episodio in via Panfilo  ma questa mattina si è replicata la stessa scena. Sono stati gli agenti della Polizia Municipale a fare un sopralluogo e a verificare che effettivamente gli occupanti l’abitazione non erano stati in alcun modo autorizzati o legittimati. Nei prossimi giorni a loro carico potrebbe scattare una denuncia. 

(redazione CM)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X