Della Ceca: “L’Udc non appoggerà un movimento civico a Tolentino”

Ma l'esponente dei centristi non nega "la volontà di far convergere le forze moderate con le quali condividere un programma di governo"
- caricamento letture
della-ceca

Emanuele Della Ceca

In merito ai “rumors” sui movimenti in corso nella politica tolentinate in vista delle elezioni comunali del 6 e 7 maggio prossimi, Emanuele Della Ceca, candidato alle scorse elezioni provinciali nella lista dell’Udc, sottolinea di “non aver mai considerato l’ipotesi di appoggiare alcun candidato di liste civiche. Appare remota l’ipotesi che un partito nazionale possa appoggiare la candidatura di un esponente esterno rappresentante di un movimento civico esclusivamente locale. Non si nega tuttavia la volontà di far convergere le forze moderate con le quali condividere un programma di governo. Il sottoscritto in rappresentanza dell’ Udc alle scorse provinciali valuterà nelle prossime ore le azioni da intraprendere per garantire le difese di valori fondanti della famiglia e della società civile che lo hanno spinto ad entrare in politica, motivo per cui orgogliosamente non accetterò e non accetteremo imposizione alcuna da parte di chi antepone l’interesse per la poltrona agli interessi del popolo e della collettività”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X