La Folgore gioca, la “Pieve” vince
Corsa salvezza riaperta

LA PARTITA DELLA SETTIMANA IN SECONDA - Decisiva la rete di Morichetti nel primo tempo. I ragazzi di mister Giacovelli si portano a -2 dalla zona play out
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

di Sara Santacchi

La “sfida-salvezza” del campionato di Seconda categoria, del girone F, vede trionfare il Pievebovigliana per 1-0 in casa di una Folgore Castelraimondo che vede avvicinarsi in classifica la squadra di mister Giacovelli. La partita inizia con i padroni di casa in avanti con Tiranti. La risposta degli ospiti arriva da Tarquini e Morichetti, ma eccetto questo tentativo da parte dei giocatori bianco-verdi, nella prima mezz’ora la squadra di mister Bonifazi gestisce l’incontro con un maggior possesso palla e creando diverse occasioni, pur non riuscendo a diventare mai troppo pericolosa. È al 35’ che cambia tutto. Tarquini, infatti, avanzando sulla fascia laterale destra si porta a fondo area e va a cercare sul lato opposto Morichetti che, in area, non sbaglia e insacca di testa la rete dell’1 – 0. La Folgore non ci sta e dopo neanche cinque minuti, in contropiede si rende protagonista di una serie di scambi da manuale, ma Gabrielli sciupa quanto costruito con un tiro che non impegna Bonifazi. La prima frazione di gioco si chiude con poche emozioni. Tarquini, dal limite dell’area, non riesce ad approfittare della respinta sbagliata del numero 1 di casa andando a ribattere con un sinistro poco deciso. Di tutta risposta Taini su una punizione da fuori area mira a porta, ma colpisce clamorosamente la traversa. Il triplice fischio dell’arbitro, dopo un minuto di recupero, mette fine al primo tempo. Nella ripresa Luciani e soci, decisi a riportare il pareggio, iniziano subito bene con Taini e Nebbia in avanti. Il Pievebovigliana si chiude a riccio e cerca di mantenere il risultato, ma al 65’, a causa dell’espulsione di Tarquini per una bestemmia, è costretta a rimanere in inferiorità numerica. In 10 contro 11 la compagine ospite inizia a soffrire il continuo pressing avversario. Al 72’ Cagnucci avanza sulla fascia laterale sinistra portandosi a fondo area, serve Moscatelli davanti la porta, rimasta vuota per l’uscita di Bonifazi, ma il miracoloso intervento di Morichetti, che salva sulla linea, mantiene il risultato sul parziale 1-0. Una Folgore sciupona, non riesce a sfruttare la superiorità numerica e l’ultima occasione da parte di Grasselli che, davanti al portiere, spedisce la palla alta sopra la traversa, chiude la partita. Il Pievebovigliana porta a casa 3 punti d’oro che gli permettono di accorciare le distanze sulla penultima e sperare che, forse, non tutto è perso. La Folgore scontenta e con non pochi rimpianti sa che adesso non si può più sbagliare.

MIGLIORE IN CAMPO: Andrea Morichetti (P). Autore del gol che consente al Pievebovigliana di portare a casa l’intero bottino, è decisivo sull’azione in cui salva sulla linea il tiro di Moscatelli e convince i compagni di crederci fino alla fine. Il -2 dalla Folgore Castelraimondo porta la sua firma.

il tabellino:

FOLGORE CASTELRAIMONDO: Luciani M 5.5, Torre 6 (60’ Campetella F), Gabriellini 5.5, Piriti 6.5, Casadija 5, Grasselli 6, Tiranti 6 ( 46’ Lori), Nebbia 6.5, Taini 6, Biordi 6 (50’ Cagnucci 6), Moscatelli 5.5. A disposizione: Pescetelli, Battellini, Cagnucci, Magnapane, Di Lupidio. Allenatore: Bonifazi.

PIEVEBOVIGLIANA: Bonifazi 6.5, Salvatori L. 6, Salvatori P. 6, Fondati 5.5, Bernardoni 6.5, Canullo 6 (73’ Seghetti 6.5), Morichetti 8, Piaggesi 6, Luciani L 6 (78’ Tesauri 6), Tarquini 6.5, Bragaglia 5 (Carassai 90’ n.p.). A disposizione: Zerani, Nobili, Campetella M., Ramadori. Allenatore: Giacovelli.

ARBITRO: Malvestiti di Fermo

Note: spettatori circa 60. Ammoniti: Bonifazi (P), Piaggesi (P). Espulsi: Tarquini (P). Angoli: 10 – 1. Minuti di recupero: 1’ – 5’.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X