Mal di tie break per la Cosmetal Recanati

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Le ultime due battute d’arresto hanno fatto suonare un campanellino d’allarme in casa Cosmetal Recanati. Le trasferte di Pagliare e Perugia si sono concluse entrambe con le giallo blu sconfitte al tie break. Situazione che indurrebbe a pensare ad una certa allergia al quinto set ma che in realtà nasconde qualcosa di un pochino piu’ preoccupante in vista di un finale di stagione tutt’altro che tranquillo malgrado la quinta posizione di classifica. “Due sconfitte totalmente differenti per come sono maturate – apostrofa il direttore sportivo
Stefano Frogioni – mentre con Pagliare abbiamo giocato a viso aperto tutto l’incontro, con Valle Ceppi siamo rimasti in pullman per i primi due set. Poi c’è stata la reazione che ci ha permesso di guadagnare il quinto set, dove però si è spenta nuovamente la luce dopo essere andate in vantaggio. Una situazione quasi imbarazzante”. A preoccupare è la continuità di rendimento durante il match. “Probabilmente siamo in una fase calante, sia dal punto di vista mentale che fisico – continua il ds giallo blu – non riesco però a spiegarmi questa alternanza di prestazioni nello stesso match, con momenti di grande pallavolo ad altri costituiti da incredibili errori. Mancano ancora sette partite e tutto è possibile. I punti sono tanti e gli avversari che andremo ad affrontare sono tutti a caccia di punti per un obiettivo o per l’altro. Il quinto posto attuale rappresenta per noi un grande traguardo ma non dobbiamo illuderci, in quanto sarà un finale di campionato tutt’altro che tranquillo”. Si preannuncia determinante la sfida in programma sabato sera contro Moie, che le giallo blu giocheranno con il calore del pubblico amico. “Giocheremo contro una squadra che si sta tirando fuori da una situazione difficile di classifica e dovremo tenere alta la concentrazione per tutto il match – conclude Frogioni – l’incontro è difficile ma siamo fiduciosi, le ragazze sono motivate e seguono alla lettera gli insegnamenti del mister che sta lavorando ottimamente. Tutti credono nel progetto Cosmetal e non possiamo che guardare con ottimismo a queste ultime sette partite”.

m.n.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X