La Corplast straccia ogni record
20 gare giocate, nessuna sconfitta

VOLLEY SERIE D - La formazione di Corridonia domani ospita Petritoli per continuare la marcia solitaria in vetta
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Barbara De Michele

Venti vittorie che alzano venti di fuga. I playoff di pallavolo femminile nel girone D di serie D continuano ad avere un unico ed indiscusso padrone, vale a dire la Corplast Corridonia. Anche Fano si è dovuta sottomettere allo squadrone di patron Mario Centioni che, davanti al suo pubblico, ha così aggiunto un’altra perla alla collana di successi: 20 su altrettante gare di campionato. Tre a zero e parziali netti a favore delle corridoniensi, Anna Kebe con 23 punti ha guidato le compagne tra le quali è emersa Barbara De Michele. “Con le alzate precisissime della Zamponi – risponde la schiacciatrice- è facile fare punti. Specialmente nel 2° e nel 3° set ci siamo imposte, abbiamo battuto in modo aggressivo ed impedito loro di giocare al centro. Abbiamo difeso bene, poi Anna ha fatto il resto.. “E fanno venti: “Venti vittorie su 20 partite non le ho mai fatte ma non sono nemmeno mai stata in un team così unito. Stiamo anche riuscendo ad abbinare la qualità di gioco e questo aumenta la mia soddisfazione”. Continua dunque all’insegna dell’imbattibilità la seconda fase che vede la Corplast in testa con 12 punti ed un vantaggio di 5 sulla Secursilent Tolentino. Sabato le ragazze di Raniero Concetti sono di nuovo in campo per chiudere il girone d’andata ospitando la Folly Volley Petritoli, unica rivale affrontata già nella fase regolare e capace di sfiorare l’impresa corsara. L’intenzione è naturalmente quella di chiudere a punteggio pieno, cosa ancor più importante dato che la Corplast avrà in trasferta ben 4 incontri su 5 nel girone di ritorno.“Grazie alla sfida di andata terminata al tie-break – conclude la De Michele – sappiamo che la posizione non rispecchia il loro valore, non le sottovaluteremo”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X