Settembri e il sogno del Caldarola:
“Prima la salvezza, poi…”

PRIMA CATEGORIA - Il jolly biancorosso crede nel gruppo. I play off distano sette lunghezze, non è utopia sperare
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
settembrip

Il jolly del Caldarola Simone Settembri

di Andrea Busiello

E’ arrivato nel mercato di dicembre a Caldarola (Prima categoria girone C) per dare una mano alla squadra. Nelle prime apparizioni ha fatto capire che le sue qualità sono notevoli e che può aiutare il gruppo a migliorare la propria classifica ed ottenere una salvezza serena. Stiamo parlando di Simone Settembri, valido jolly ex Torrese, che si è intrattenuto con noi per parlare principalmente di obiettivi per il 2012: “‘Abbiamo chiuso l’annata con una vittoria importantissima in casa. Gara giocata per quasi 60 minuti in inferiorità numerica; ovviamente c’è qualche rammarico per aver lasciato alcuni punti per strada nelle ultime partite che ci avrebbero permesso di essere già tra le prime 5-6 in classifica ma abbiamo tutto il girone di ritorno per rifarci e per tornare nelle posizioni importanti del torneo”. Settembri sprona il Caldarola ad una pronta riscossa nel girone di ritorno: “Per quanto riguarda l’obiettivo è sicuramente arrivare il prima possibile alla salvezza per poi poterci giocare la possibilità di accedere agli spareggi finali, anche perchè la squadra è piena di giocatori importanti che possono farci fare il salto di qualità in qualsiasi momento”. I play off distano sette lunghezze, sognare è lecito in casa biancorossa.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X