La Cluentina sogna
Torna al successo il Camerino

IL PUNTO SUL TORNEO DI PRIMA - Intanto Pieralvise Ruani raggiunge i duecento gol segnati in carriera
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
V-Carlo-Troscè-allenatore-della-Cluentina

L'allenatore della Cluentina Carlo Troscè

di Enrico Scoppa

La quattordicesima giornata conferma e ribadisce che la Cluentina non è una meteora, che la lotta al vertice sarà sempre più dura, che l’equilibrio e sostanziale. Tutti possono vincerlo, tutti possono perderlo ma una cosa è certa: sarà durissimo per tutti. Campionato che rispolvera vecchie colonne come Telloni del Mogliano e Caucci del Santa Maria Apparente vere saracinesche nonostante gli “anta”, bomber di qualità come Beppe Di Gioia, Martino Papasodaro, ed ecco arrivare nei club dei duecento Pieralvise Ruani. Sabato scorso con la rete firmata al novantesimo nel confronto derby con l’Helvia Recina ha firmato la duecentesima rete in carriera: un bel record. Classifica cortissima, qualcuno dice che non c’è la squadra schiacciasassi, altri dicono che il campionato si è talmente livellato che si fa fatica a capire chi potrebbe o chi non potrebbe puntare a vincere. La verità è che dopo quattordici giornate nessuno abbia avuto la forza di prendere il largo c’è da pensare ad un grandissimo equilibrio.

LE CURIOSITA’ DELLA QUATTORDICESIMA GIORNATA DI CAMPIONATO

PER LE VIAGGIANTI giornata di gloria: dei ventiquattro punti a disposizione ne sono stati messi in cascina bene tredici.

QUATTRO LE GARE finite in parità:quelle giocate a Montecassiano,Montefano, Montecosaro, Casette verdini

DUE LE GARE finite senza gol:quelle giocato a Sambucheto(Samb-Lorese) e quella giocata a Montefano

IL MIGLIOR ATTACCO del girone C resta sempre quello della Lorese con ventiquattro  reti realizzate con una media gara pari a 1.85 gol/partita

TRE LE  MIGLIORI  DIFESE del girone C con dieci reti subite:Cluentina, Fiuminata, Santa Maria Apparente con una media gara di 0.71/partita: veri bunker

UNICO CAMPO INVIOLATO quello del Casette Verdini

SALTA L’IMBATTIBILITA’ interna del San Biagio dopo quattordici giornate

GOL DI GIORNATA sono quindici, meno sette rispetto al turno precedente con una media gara pari a 1.88.

ROSSO DI GIORNATA per Lumi (Cluentina), Costanzo (Settembrina), Paniccià (Settempeda),Mengani(Settempeda). Allontanato il tecnico del Fiuminata Berrettini.

A-Ruani-Pieralvise-del-Casette-Verdini

Pieralvise Ruani del Casette Verdini

LA SINTESI DELLE GARE DELLA TREDICESIMA GIORNATA

MONTECOSARO-FIUMINATA 1-1 (ARBITRO: Mancini di Ancona. RETI: 60’ Sampaolo, 85’(rigore) Preani. NOTE: Spettatori 200 circa.Ammonito: Soumah, Bellucci, Biagini, Properzi,Onesini,Gobbi. Allontanato per proteste il tecnico del Fiuminata Berreti al75’. Angoli:4-3. Tempo di recupero:1’+5’). Il Fiuminata si ferma a Montecosaro, padroni di casa bravi ad inchiodare la squadra guidata da mister Berrettini al termine di una partita generosa nel corso della quale Ferrini e compagni hanno dato il meglio dimostrando di valere molto di più della classifica che vede il team di mister Santarelli occupare al penultimo posto in classifica.

PINTURETTA FALCOR – SANTA MARIA APPARENTE 1-4 (ARBITRO:Poli di Ascoli Piceno. RETI – 30’ Cassetta,44’e46’Menchi,49’(aut) Vergarii,70’Diomedi. NOTE :Spettatori 150 circa. Ammoniti: Paparini.Peroni. Angoli: 3-4. Tempi di recupero:2’+3’). Goleada del Santa Maria Apparente nella gara esterna giocata al Martellini di Porto Sant’Elpidio. Padroni di casa che hanno bruciato nelle battute iniziali della contesa un paio due ghiotte palle gol con Mezzabotta poi la squadra di Michettoni ha preso in mano le redini del gioco andando a segno aripetizione.

MONTEFANO – CALDAROLA 0-0 (NOTE – Spettatori 100 circa. Ammoniti:Rebichini, Piccini, Girotti,Seferi,Capenti, Mogliani. Espulso63’Girotti per doppia ammonizione. Angoli:1-1. Tempi di recupero:1’+5’). Finisce senza gol la partita che ha visto difronte al comunale di Montefano la squadra di casa, i viola di mister Appignanesi, ed il Caldarola che recrimina per la mancata concessione di un calcio di rigore,73’, per un fallo di mano di un difensore viola ed al tempo stesso per  non aver saputo sfruttare la superiorità numerica visto che dal63’il Montefano ha giocato in dieci uomini per l’espulsione di Girotti.

CLUENTINA  – SETTEMBRINA 1-0 (ARBITRO:Pampano di Ascoli Piceno. RETI: 76’ Filippo Canesin. NOTE: Spettatori 100 circa.Ammoniti: Costanzo,Pettinari,Cacchiarelli, Filippo Canesi, Bergamini,Lumi.Espulsi:90′ Lumi e Costanzo per reciproche scorrettezze. Angoli:8-5.Tempi di Recupero:1’+2’). Il sogno-primato della Cluentina si è concretizzato al minuto ’76 quando Filippo Canesin concludeva un’azione travolgente  sviluppata sulla fascia sinistra, il bomber non trovava di meglio che mettere la palla sul palo opposto:gol da vero bomber. Un gol che vale il primato in classifica.

SAN BIAGIO – CAMERINO 1-3 (ARBITRO: Serafini di Pesaro. RETI: 22’ e61’Carradori,51’Binguina,77’Nisi.NOTE – Spettatori 50 circa. Ammoniti: Coppari, Rivellini, Mandolini, Cela, Falcioni.Angoli:3-5. Tempi di recupero:1’+4’). Prima vittoria e per giunta esterna maturata sul difficile terreno del San Biagio dal Camerino con guida Di Luca. La doppietta di Carradori ha spianato la strada alla squadra camerte che ha presentato il neo acquisto Carbone.  Vantaggio Camerino al 22’: Capecci mette la palla in area,mischia, Carradori dopo un batti ribatti con una bella rovesciata mette il cuoio alle spalle di Pesaresi.Il raddoppio firmato da Binguina e la terza rete, seconda per lui, di Carradori hanno chiuso la contesa.

CASETTE VERDINI – HELVIA RECINA   1-1 ( ARBITRO:Grieco di Ascoli Piceno. RETI: 57’ Luca Cirilli, 90’Ruani Pieralvise. NOTE –  Spettatori 150 circa. Ammoniti: Ingarao, Rapaccini,Luca Cirilli, Zamponi, Bosoni, Cerquetella, Ciappi. Angoli:6’6’. Tempi di recupero:1’-4’). Finisce in parità la contesa, forse, più attesa della giornata. Succede tutto in avvio di ripresa, ospiti in vantaggio al 57’:sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto dalla sinistra, palla in area, prolunga la traiettoria della sfera Marterelli, Luca Cirilli appostato sul secondo palo non perdona. Un grande Francioni evita la sicura capitolazione dell’Helvia Recina:insidiose le conclusioni di Ruani e Piermattei. Il gol del pari del Casette lo firma proprio lui Pieralvise Ruani. Un gol da ricordare perché è il gol numero duecento del giocatore del Casette Verdini.

SETTEMPEDA – MOGLIANESE  0-1 (ARBITRO: Biagini di Pesaro. RETE: 65’ Marinelli. NOTE: Spettatori 200 circa. Ammoniti: Paniccià, Montanari, Daniele Appignanesi. Espulsi per doppia ammoniziona: 79’  Paniccià,90’Mengani. Angoli 4-5. Tempi di recupero:1’+5’). Una brutta Settempeda matura la terza sconfitta consecutiva. L’undici di Saldari è appar-so poco incisivo e con idee decisamente confuse. L’episodio che ha deciso la partita è arrivato al20’della ripresa: Jonuzzi guadagna un calcio di punizione contestato dai padroni di casa , Persichini pennella in area, Marinelli stacca bene e mette la sfera in fondo alla rete settempedana.

SAMB MONTECASSIANO – LORESE 0-0 ( ARBITRO:Vitellozzi di Fermo- Angoli 5-4. Tempi di recupero +8’). Il nuovo corso della Samb Montecassiano sta dando buoni frutti. La squadra si sta battendo con grande determinazione come ha fatto anche ieri nel confronto con la capolista Lorese fermana sul nulla di fatto al termine di una partita che nel finale ha vistola Loresesbagliare con Feroce un calcio di rigore anche se la squadra di casa impresa per un presunto fallo da rigore non rilevato dall’arbitro fermano Vitellozzi. Un punti apprezzato dai ragazzi di mister Gobbi, una battuta a vuoto in casa Lorese anche sela Sambnon è certamente quella che indica la classifica

IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA Carlo Troscè il tecnico della Cluentina. Nonostante un serio infortunio, distacco di un tendine, costretto a finire nel corso della settimana sotto i ferri del chirurgo non ha voluto mancare di seguire dalla panca biancorosso la gara con la Settembrina

LA SQUADRA DELLASETTIMANA

1) Butteri (Samb Montecassiano)

2) Biondi (Lorese)

3) Gobbi (Fiuminata)

4) Soumah (Montecosaro)

5) Di Stefano (Settembrina)

6) Cervigni (Cluentina)

7) Paccazocco (Caldarola)

8) Appignanesi (Settempeda)

9) Menchi (Santa Maria Apparente)

10) Peroni (Pinturetta Falcor)

11) Ruani Pieralvise (Casette Verdini)

All.: Massimo Di Luca (Camerino)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X