Si scaldano i motori
per la “Sibillini e dintorni”

QUARTA EDIZIONE A MACERATA
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

006_MG_6445-300x200

Si accendono i motori e si scalda l’atmosfera in vista della prossima partenza della ‘Sibillini e dintorni’ la manifestazione organizzata dalla Scuderia Marche che prenderà il via il 25, 26 e 27 agosto. Dopo aver girato le nostre montagne in lungo e in largo, per la quarta edizione che và ‘dalla carrozza al futuro’ il presidente Pino Nardi e l’organizzatore Massimo Serra hanno deciso di concentrarsi solo su Macerata con una tre giorni che si concluderà nella maestosa cornice dello Sferisterio. Cambia lo scenario, ma non le motivazioni che ogni volta spingono i soci della Scuderia Marche a rinnovare l’impegno con la manifestazione. Da quest’anno infatti i fondi raccolti verranno devoluti alla Croce Rossa di Macerata per l’acquisto di un’odontoambulanza, una sorta di ambulatorio odontoiatrico mobile innovativo, visto che in Italia se ne contano solo 3-4 esempi, che permetterà di andare fattivamente incontro alle esigenze dei tanti anziani della provincia o dei disabili. Le oltre 40 auto partecipanti si ritroveranno giovedì pomeriggio negli splendidi giardini di Villa Quiete a Montecassiano per poi spostarsi subito a Macerata dove non poteva mancare un giro, rigorosamente a piedi, nelle sale di palazzo Buonaccorsi alla scoperta delle meraviglie del museo della carrozza. Intorno alle 21.30 si terrà nel teatro della Società Filarmonico Drammatica il convegno ‘Dalla carrozza al futuro’ a cui interverranno lo scrittore Carlo Gnecchi Rusconi che ripercorrerà la storia senza tempo delle carrozze e Fabrizio Taiana. La sera più suggestiva si preannuncia essere quella di sabato, quando dopo un giro a Porto Potenza e una cena all’ostello Ricci, si apriranno le porte dell’Arena Sferisterio di Macerata per lo spettacolo di Piero Cesanelli ‘Ricordar cantando canzoni e canzonette’. Il direttore artistico di Musicultura, lo spettacolo che ha portato a Macerata alcuni dei più grandi nomi del panorama musicale italiano e che si è oramai attestato ai vertici dei concorsi canori nazionali per giovani talenti, proporrà un mix insolito di musica e parole, tutto ovviamente con un unico filo conduttore: la passione per i motori. La quarta edizione di ‘Sibillini e dintorni’ è organizzata in collaborazione con Lions Club Macerata, Aci e Club Storico Peugeot Italia.

Calligaris



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X