Le Ragazze dell’Avis Macerata
si laureano campionesse regionali

ATLETICA - Significativo terzo posto anche per le Cadette
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Gruppo-CadetteI giovanissimi dell’Atletica Avis Macerata sono in vacanza da alcuni giorni e non sono ancora a conoscenza delle classifiche finali dei Campionati di Società giovanili che li riguardano che il Comitato Regionale ha elaborato proprio in questi giorni. Ne prenderanno visione subito dopo ferragosto quando riprenderà la preparazione per i severi impegni in calendario nei mesi di settembre-ottobre e sarà motivo di grande orgoglio, per le giovanissime della categoria Ragazze, consultare la classifica che le vede in testa, campionesse marchigiane 2011, con 7.078 punti davanti alla SEF Stamura Ancona a 6.910, alla Sangiorgese 6.134, all’ASA Ascoli con 6.134 punti e molto più indietro le altre squadre. Il Campionato che ha avuto due appuntamenti, 1^ fase a Castelfidardo e la 2^ a Macerata, ha sempre rappresentato la prima vetrina per i nuovi talenti dell’atletica regionale, il vero trampolino di lancio di tanti giovani che ritroveremo successivamente nelle graduatorie nazionali. Le avisine protagoniste dell’exploit sono state: Diletta Romano nei 60 piani in 9”09, Samira Amadel nei m. 1000 in 3’36”45, Francesca Bray nei 60 ostacoli in 10”39 e 1.28 nell’alto, Valentina Gallucci ancora nell’alto con  m. 1.20, Giulia Antonelli nel lungo con 4.13, Giulia Cippitelli nel vortex con 32.38 ed Elisabetta Bray nei 2 km. di marcia in 11’34”94 che valgono ben 910 punti, il miglior risultato in assoluto. Ci sono poi le due staffette 4 x 100: la prima con Romano – Gallucci – Francesca Bray  e Antonelli in 56”96 e la seconda con Maria Chiara Di Tullio – Maria Vittoria Boccanera – Chiara Campagnoli e Arianna Mataloni in 1’00”64, fondamentali per agguantare il primo posto in classifica.

Staffetta-Ragazze-A

Anche le Cadette sono sul podio dove hanno raggiunto, con punti 8.786, un significativo 3° posto dietro all’Atletica Fermo ed all’Atletica Recanati, ma sopravanzando la Collection S. Benedetto del Tronto, la Sangiorgese e la SEF Stamura Ancona ed altre 10 società. Su tutte brillano i risultati di Binta Mamadou Diallo nell’accoppiata 1000 – 2000 corsi in 3’07”62 (punti 851) e 6’58”33 (punti 827); bene anche le saltatrici in alto Giulia Menichelli e Francesca Pietroni entrambe con m. 1.43 e 735 punti, la stessa Menichelli insieme a Irene Ferranti, Arianna Vecchi e Caterina Marozzi hanno anche ottenuto un ottimo tempo nella 4 x 100 corsa in 55”21 con punti 701. I maschi sono più indietro, 5° posto per i cadetti e 6° per i ragazzi, però hanno messo in evidenza dei ragazzi di grande talento dei quali sentiremo parlare in futuro. Nella categoria ragazzi da sottolineare la prova di Luca Antonelli nei 2 km di marcia in 10’31”39 che valgono ben 855 punti e di Nicola Gaye Bordi che nei 60 ostacoli ha ottenuto il buon tempo di  10”10 e punti 722. Nei cadetti interessanti prestazioni di Nicola Cesca 1.62 nell’alto, Luigi Beccacece 2.90 nell’asta e Elio Orazi che nei 4 km di marcia si è espresso in un buon 22’06”71.      Staffetta-Ragazze-B

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X