Civitanovese, parla il patron Antonelli:
“Saremo protagonisti in serie D”

"La prossima settimana le prime mosse ufficiali. Un peccato aver mancato i play off"
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Patron-Antonelli

Il presidente della Civitanovese Umberto Antonelli

di Andrea Busiello

La stagione appena conclusa per la Civitanovese è stata deludente. E’ inutile girarci intorno, una squadra che viene allestita per lottare per i play off e poi alla fine conclude la stagione a metà classifica sicuramente non ha raggiunto i propri obiettivi. Noi con il presidente della Civitanovese Umberto Antonelli abbiamo fatto un pò il punto della situazione in casa rossoblù, parlando di presente e futuro.

Presidente, un voto secco alla squadra in questa stagione?

“Darei un 6.5. Purtroppo non siamo riusciti ad esprimere tutto il nostro potenziale ed alla fine abbiamo fatto una stagione un pò in ombra però credo che il gruppo meriti la sufficienza”.

Da numero uno della società come crede che siano andate le cose?

“E’ stato un campionato difficile, rimane tanto amaro in bocca perchè il nostro obiettivo era quello di arrivare ai play off ed invece non ci siamo arrivati. Sarebbe stato importante stare nelle prime posizioni sin da subito anche per il calore della città che come tutti sapete è viscerale verso la squadra di calcio. Peccato, le cose sono andate così ma stiamo già pensando al futuro”.

Cosa è mancato per competere con le grandi del girone?

“Tante cose che si sono accavallate. Ci sono stati diversi infortuni che ci hanno messo fuori gioco alcune pedine importanti in momenti delicati della stagione, anche il cambio dell’allenatore ha creato magari un pò di scompiglio ma ripeto: cancelliamo il passato e pensiamo al futuro”.

antonelli

Umberto Antonelli

Avete già in mente come ripartire per la prossima stagione?

“Si, in questi giorni stiamo avendo dei colloqui con alcune persone per allargare anche la forza societaria facendo entrare qualche imprenditore locale. Per quanto riguarda la squadra è meglio aspettare ancora una settimana per sapere il nome dell’allenatore (si parla di De Paola ex giocatore del Brescia , ndr)”.

Avremo ai nastri di partenza una Civitanovese che punterà al salto di categoria?

“Nella prossima intervista prometto che svelerò i programmi della prossima stagione, adesso è ancora presto per sbilanciarsi”.

Qualche anticipazione su acquisti o riconferme di questa stagione ce le può dare?

“E’ presto. Questi sono giorni caldi. Una volta scelto l’allenatore cominceremo a costruire il gruppo della prossima stagione”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X