Lube under 18, buona la prima
nelle finali scudetto

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Lube-under-181-300x300Esordio vincente e convincente per la Lube Banca Marche “Under 18” nella finale nazionale del campionato di categoria in corso di svolgimento in Puglia, dove la formazione maceratese prova a difendere lo scudetto conquistato nella passata stagione in Sardegna. I biancorossi, che nel sorteggio della prima fase avvenuto stamattina sono stati inseriti nel girone A unitamente alle formazioni di Vibo Valentia, Castellana Grotte e Collegno Torino, nella prima partita della kermesse giocata nel pomeriggio hanno affrontato e battuto la formazione piemontese con un secco 3-0 (25-15, 25-12, 25-18) maturato in poco più di un’ora di gioco. Gara mai in discussione, come si può evincere dai parziali, dominata dalla Lube Banca Marche in lungo e in largo grazie alla strapotenza evidenziata in attacco, soprattutto sulle bande dove i vari Cenci, Randazzo, Tartaglione e Valla (in campo a partita in corso al posto di Tartaglione), innescati con precisione e puntualità da Partenio, in avvio di ogni set sono riusciti con regolarità a mettere a terra tutti i palloni utili per siglare le fughe decisive. “Abbiamo avuto un approccio pieno di tensione – ha spiegato l’allenatore dei cucinieri Giovanni Rosichini – evidenziato da tanti errori in battuta che dovremo certamente evitare di commettere nelle prossime partite che ci vedranno protagonisti. Ma trattandosi della prima gara di una fase finale nazionale direi che un po’ di nervosismo ci può anche stare, e mi ritengo dunque soddisfatto di quanto siamo riusciti a fare. Il nostro predominio è sempre stato netto in ogni parziale grazie all’ottima prova sfoderata in attacco da parte di tutti i ragazzi che sono andati in campo”. Domani le altre due gare della prima fase, decisive per il passaggio del turno: alle 11.00 la Lube Banca Marche se la dovrà vedere con i padroni di casa di Castellana Grotte, mentre alle 18.00 sfiderà i calabresi della Tonno Callipo Vibo Valentia. Accedono ai quarti di finale le prime due squadre classificate di ogni girone.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X