Ladro di portafogli
fermato da due dipendenti comunali

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

E’ stato sventato grazie all’intraprendenza di due dipendenti comunali il furto di un portafoglio. Il fatto è successo ieri mattina attorno alle 11.30 a Civitanova quando una donna, dopo aver parcheggiato in via Foscolo senza chiudere la macchina, si era allontanata lasciando all’interno la propria borsa con gli effetti personali e con il borsellino. Un algerino di 28 anni, B.R., residente a Sant’Elpidio a Mare, ha approfittato della situazione notando la vettura incustodita e si è introdotto all’interno dell’abitacolo dell’auto rubando il portafoglio, sperando di non essere visto e di farla franca. L’azione criminale è stata però notata dalla proprietaria della macchina che ha cercato di attirare l’attenzione dei passanti con grida e schiamazzi. Casualmente in quel momento stavano transitando due dipendenti comunali che hanno fermato il ladruncolo. Nel frattempo era stata avvisata la volante della Polizia attraverso il 113 e gli agenti una volta giunti sul luogo hanno arrestato in flagranza di reato l’algerino.

L.B



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X