Tolentino, inizia l’avventura play off
Mobili: “Siamo pronti per l’Elpidiense”

Cremisi impegnati a Cascinare per l'andata della semifinale
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Mobili-Roberto-1-200x300

L'allenatore del Tolentino Roberto Mobili

di Paolo Del Bello

Il Tolentino prosegue la preparazione in vista della doppia sfida dei play-off. Domani (sabato) a Cascinare alle 16.30 ci sarà la gara d’andata della semifinale contro la formazione dell’Elpidiense. Noi siamo andati a sentire gli umori dello spogliatoio ascoltando la voce del mister Roberto Mobili.

Mister partiamo da quello che è successo domenica a Fermo…

“Di quello che è successo a Fermo non penso niente. Credo che al Bruno Recchioni sia stato tutto il calcio a fare una figuraccia. Io non c’ero quindi non posso sapere di chi siano le colpe, e non sta a me giudicare però torno a ripetere che è stata sicuramente una brutta pagina per il calcio”.

Parliamo di calcio giocato. La vittoria del campionato da parte dell’Ancona ha fatto si che l’avversario del Tolentino nei play-off sia l’Elpidiense Cascinare…

“Cambia poco, perché secondo me le quattro squadre che sono entrate nei play-off e la stessa Corridonia che stava per entrarci sono formazioni forti, con giocatori di spessore e tutte con credenziali importanti per ambire a certi traguardi. Affronteremo l’Elpidiense consapevoli di dover affrontare un avversario tosto e che sicuramente sarà molto diverso da quello che abbiamo affrontato e battuto nei due precedenti incontri di campionato”.

Il campionato è terminato, adesso ne inizierà uno nuovo?

“Adesso sicuramente cambierà tutto; sarà tutto diverso rispetto alle precedenti trentotto partite. Ora nessuno può più sbagliare. Conterà molto chi ha lavorato meglio. Ad avere la meglio sarà sicuramente la squadra che avrà più birra in corpo e che atleticamente sarà meglio preparata. Con il caldo e soprattutto dopo un campionato così lungo, la squadra che starà meglio fisicamente sarà avvantaggiata”.

Sotto questo punto di vista come sta il Tolentino?

“La squadra sta bene, nell’arco della stagione abbiamo fatto sempre un buon lavoro. Non abbiamo giocatori infortunati e siamo pronti per giocare questo doppio impegno”.

Per concludere mister, che partita si aspetta per domani?

“I play-off sono partite che non puoi sbagliare. Il risultato della prima partita conterà sicuramente molto. Da parte nostra ci stiamo preparando bene, e sono sicuro che il Tolentino affronterà l’Elpidiense nel migliore dei modi, consapevole di dover affrontare un avversario forte ma nello stesso tempo consapevole di essere una squadra altrettanto forte ed in grado di vincere la partita”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X