Polisportivo vietato ai tifosi del Rimini

CIVITANOVESE - Tre giovani, classe '96, sono in prova al Brescia
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Civi-5-300x199

Il Polisportivo di Civitanova Marche sarà vuoto nel settore ospiti

 

Il Casms ha deciso che, nonostante il gemellaggio esistente tra le due tifoserie, la sfida del Polisportivo Civitanovese-Rimini sarà vietata ai tifosi romagnoli e si accende di nuovo la polemica per una decisione bizzarra che penalizza due gruppi in amicizia e che all’andata hanno concluso un pranzo insieme per celebrare la collaborazione sportiva. Detto questo, i rossoblù hanno riavvicinato la zona play off, distante adesso solo quattro punti e con un Giorgio La Vista in spolvero ed eterno rimpianto per non essere arrivato prima. Tre reti di pregevole fattura in quattro gare disputate e apporto tecnico decisivo all’interno del gioco di mister Morganti che non può fare a meno dell’ex Bari e Ascoli. Ad allietare l’ambiente c’è anche la qualificazione ai play off per la juniores nazionale di mister Antognozzi, che domani a Recanati si gioca il passaggio del turno in gara secca contro i leopardiani. Intanto, tre giovani novantasei sono saliti alla corte del Brescia per sostenere un provino che durerà l’intera settimana: Montedoro Generoso, Santagata Manuel e Salvi Francesco. Rimini che viene a Civitanova forte della corsa al primo posto, con soli tre punti da recuperare al Santarcangelo capolista e in grande spolvero, con il miglior attacco del torneo con 58 reti e la voglia di sperare fino all’ultimo nel raggiungimento della vittoria del campionato, contesa nel derby con l’altra romagnola.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X