Altra sconfitta per l’Abm
Bianchi al posto di Pagnanelli?

BASKET SERIE C - Il Novellara s'impone 81-57. Per i maceratesi in vista un cambio al timone della squadra
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

di Vincenzo Paci

Altra brutta sconfitta per l’ABM, dopo quella rimediata in quel di Porto Sant’Elpidio. I maceratesi ospitano il Novellara, una delle quattro capoliste, e nonostante le numerose assenze riescono a dare del filo da torcere agli emiliani per più di metà partita, poi però l’ossigeno viene a mancare e gl’avversari non danno tregua facendo valere il divario tecnico e portando a casa un’importante vittoria con il punteggio di 81-57 che gli permette di restare in testa al girone D di serie C1. Soffrono fin da subito i ragazzi di Pagnanelli che rimediano in pochi minuti un passivo di 7 punti che faticano a ricucire, ma trascinati dai fratelli Domesi, con Michele che sembra finalmente tornato quello dello scorso anno e che tanto era mancato in questa stagione, recuperano e riescono addirittura a chiudere il secondo quarto in vantaggio. Squadre al riposo sul 37-36. Terzo periodo che comincia in situazione di equilibrio fino a metà, quando Amadori con 11 punti in rapida successione manda in fuga il Novellara, passivo che si ferma sul meno dieci alla sirena di fine quarto. Nell’ultimo periodo tra gli emiliani decide di iscriversi a referto il fino ad allora inesistente Rustichelli che mette a segno tutti i suoi 20 punti in questo periodo con 5 su 9 dalla lunga distanza, un canestro da due su altrettanti tentativi e 3 su 3 dalla lunetta, questa prestazione tanto inaspettata quanto clamorosa unita ai soliti Carretti e Porta scava la fossa ai maceratesi che non riescono ad uscirne in alcun modo e chiudono la gara a testa bassa in quella che non solo è stata la più brutta batosta casalinga dell’anno, ma arriva dopo tre vittorie consecutive sul terreno amico. Risultato finale 57-81.

Per l’ABM cambio al timone in vista della prossima cruciale sfida salvezza: si dovrebbe sedere in panchina coach Bianchi, con Pagnanelli che tornerà ad occuparsi a tempo pieno del settore giovanile e il vice Peretti già allontanato prima della partita odierna. Al nuovo coach il difficile compito di ripartire da due brutte sconfitte centrando subito una vittoria che metterebbe una seria ipoteca sulla salvezza, sempre sperando che l’infermeria vada svuotandosi. Novellara tenterà invece di mantenere l’imbattibilità casalinga e la vetta contro il Castel Guelfo, sfida ampiamente alla portata degli emiliani.

il tabellino:

ASSOCIAZIONE BASKET MACERATESE: Domesi M. 12, Nardi 2, Cardinali 10, Domesi C. 19, Mancinelli 6, Nasini 5, Kasperskyy 3, Staffolani, Gentile, Mancini F. All.Pagnanelli.

RIESE ENERGY NOVELLARA: Grisendi, Amadori 11, Compagnoni 9, Rustichelli 20, Rinaldi, Davoli, Bartoli, Altimani 6, Carretti 19, Porta 16. All.Ligabue.

Foto di Michele Quintabà



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X