Tante interrogazioni, mozioni
e ordini del giorno lunedì e martedì
nel Consiglio comunale di Macerata

- caricamento letture

Consiglio_comunale_novembre_2010_03-300x200

Lunedì  17 e martedì 18 gennaio nuove sedute per il Consiglio comunale che torna a riunirsi alle ore 16.30.

A partire dalle 15, fino alle 16.30, verranno discusse un’interpellanza e una serie di interrogazioni che riguardano, rispettivamente, il mutuo con la Cassa Depositi e Prestiti per il complesso natatorio di Fontescodella (Macerata è nel cuore), la riqualificazione del Centro fiere di Villa Potenza e la valorizzazione del compendio demaniale delle ex Casermette presentate dal consigliere Francesco Formentini del Pdl, la ristrutturazione degli asili nido (Macerata è nel cuore), i problemi dovuti alla neve e al ghiaccio (Comunisti Italiani) e, infine, gli incarichi dell’Associazione Sferisterio e la presentazione del progetto di casa famiglia alla Fondazione Carima (Deborah Pantana del Pdl).

Il Consiglio si occuperà poi della discussione di una delibera relativa all’adozione delle linee guida e dei criteri interpretativi per la procedura di variante urbanistica semplificata (è nell’ordine del giorno ma non sarà discussa prima del 31 gennaio in seguito alla riunione delle Commissioni di ieri sera).

In seguito verranno affrontate otto mozioni relative a Padre Matteo Ricci (vari consiglieri di minoranza), alla cancellazione del divieto di circolazione per le auto Euro 1 ed Euro 2 (Deborah Pantana del Pdl e Fabio Pistarelli capogruppo del Pdl), al coefficiente correttivo a misura di famiglia – quoziente Parma (Deborah Pantana del Pdl), all’installazione di telecamere per il controllo della sicurezza dei cittadini (vari consiglieri di minoranza), al sistema turistico locale Terra delle armonie (Udc), al rinnovo di alcune convenzioni con associazioni (Udc), alla concessione gratuita di spazi comunali per le attività delle associazioni maceratesi regolarmente iscritte all’Albo (Fabio massimo Conti di Macerata vince, Marco Guzzini del Pdl, Guido Garufi dell’Idv, Massimiliano Sport Bianchini di Pensare Macerata e Michele Lattanzi dei Comunisti italiani per la Federazione della sinistra)

Infine, l’assise cittadina discuterà tre ordini del giorno inerenti alla riapertura del Museo del Risorgimento (Michele Lattanzi, Alessandro Savi e Stefano Blanchi dei Comunisti italiani per la Federazione della sinistra e Luciano Borgiani  della Federazione della sinistra), al parcheggio santo Stefano (Deborah Pantana del Pdl) e al mercato assicurativo (Massimo Pizzichini dell’Udc).

Nel caso in cui la seduta del 18 gennaio andasse deserta, la seconda convocazione è stata fissata per il 20 gennaio alle 16.30.

Si ricorda che i lavori del Consiglio comunale potranno essere seguiti in diretta su Radio nuova Macerata in blu (96 90 e 90,000 Mhz).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X