Armellini torna al Tolentino
Pace fatta con Melchiorri

I cremisi, dopo la sconfitta in Coppa Italia, ospitano la Fermana capolista. Gara che vale doppio
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
armellini

Andrea Armellini scaraventa a terra Federico Melchiorri nel derby tra Maceratese e Tolentino

di Paolo Del Bello

Novità di mercato in casa cremisi alla vigilia del big-match con la Fermana. Andrea Armellini è tornato a vestire la maglia del Tolentino. L’accordo tra il giocatore e la società stato raggiunto nella tarda serata di venerdì dopo che in casa cremisi è sorta l’emergenza portiere visto che Massimo Schena si è infortunato e ne avrà per oltre un mese. Ieri mattina appena raggiunto lo spogliatoio, che conosce molto bene, Armellini è andato subito da Federico Melchiorri e lo ha abbracciato, chiudendo così lo screzio avvenuto tra i due nei minuti finali di Fulgor Maceratese-Tolentino e che era costato al portiere ben sei turni di squalifica. Quella che si giocherà al Della Vittoria è sicuramente una delle partite più interessanti di tutto il campionato perché si affronteranno due squadre, Tolentino e Fermana che lotteranno sicuramente fino al termine del campionato per salire di categoria insieme ad ancona ed Elpidiense. Il Tolentino visto mercoledì sera in Coppa Italia ha fatto una grande impressione. La squadra allenata da mister Mobili, nonostante la sconfitta ai calci di rigore ha fatto capire che è una squadra di grosso spessore, e sta attraversando un ottimo stato di forma e può sicuramente battere la Fermana e raggiungerla in vetta alla classifica. Per quanto riguarda la formazione, mister Mobili nel corso della partitella effettuata nel corso della rifinitura ha mischiato le carte, provando diverse soluzioni. Sull’undici che farà scendere in campo però non si è voluto sbilanciare in quanto ci sono diversi giocatori che hanno patito più degli altri i centoventi minuti giocati mercoledì sera. Una cosa mister Mobili ha però tenuto a sottolineare. Al di là di chi scenderà in campo il Tolentino giocherà per vincere la partita, senza tatticismi di sorta. Ad arbitrare Tolentino-Fermana è stato designato il signor Mario Cascone di Nocera Inferiore che sarà coadiuvato dagli assistenti Luigi Malatesta di San Benedetto del Tronto e Marco Ballini di Macerata.

LA PROBABILE FORMAZIONE DEL TOLENTINO: (4-4-2) Caracci, Ortolani, Capparuccia, Salvatelli, Iommi, Panti, Fermani, Puglia, Marcoaldi, Melchiorri, Tonici. A disposizione: Armellini, Verdolini, Pistelli, Moschetta, Iacoponi, Casoni, Aquilanti. All. Mobili.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X