La Maceratese supera il Grottammare
e resta in vetta alla classifica

Campo dei Pini in festa. Decisive le reti di Croceri su rigore e Iuvalè
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

maceratese-grottammare2-0-300x199

di Matteo Zallocco

La calda atmosfera del Campo dei Pini continua a portare fortuna alla Maceratese che, trascinata da oltre 500 tifosi, vince all’inglese contro un combattivo Grottammare. Una partita che si è messa in discesa al 27′ del primo tempo per l’espulsione del difensore degli ospiti Giovagnoli, con la squadra di Pierantoni già in vantaggio per 1 a 0 grazie al rigore trasformato da Yuri Croceri. Tre punti che consentono alla Maceratese di restare in vetta alla classifica del campionato di Eccellenza  a quota 7 assieme a Tolentino ed Elpidiense Cascinare, anche loro vittoriose per 2 a 0 rispettivamente a Fermo e a Cingoli.
Ma non è tutto oro quel che luccica e prima di lasciarsi trascinare da facili entusiasmi va detto che questa Maceratese è stata messa in serie difficoltà dal Grottamare nonostante la superiorità numerica e ha dimostrato di avere poca qualità a centrocampo dove ha deluso in particolare  il marocchino Belkaid.

maceratese-grottammare3-300x199

La cronaca. I biancorossi partono bene e passano in vantaggio dopo 11 minuti grazie a un rigore concesso per una trattenuta in area di Giovagnoli su Romagnoli e trasformato da Croceri, bravo a indirizzarre la sfera sull’angolino basso. Al 27′ il Grottammare resta in dieci per la seconda ammonizione di Giovagnoli dopo un durissimo intervento in scivolata su Cacciatori. Ma in inferiorità numerica gli ospiti prendono coraggio e al 36′ vanno vicini al pareggio: su un traversone dalla destra la difesa della Maceratese si lascia sorprendere, la palla è indirizzata sul secondo palo all’ex di turno Dario Ludovisi, Grcic gli si mette davanti, il centravanti ospite cade e tutti i giocatori del Grottammare protestano con veemenza chiedendo il rigore. Al 44′ è l’ottimo Traini a impensierire Armellini con una bella conclusione da fuori, il portiere devia in corner.

maceratese-grottammare4-300x234
La Maceratese in superiorità numerica ha allentato troppo la presa non riuscendo a rendersi pericolosa nelle ripartenze e  il Grottammare, nonostante l’arretramento del centrocampista Orlandi al centro della difesa, ha tenuto bene in mezzo al campo con Traini e Nardini. Poca personalità da parte della Maceratese ad inizio ripresa con gli ospiti che tengono in mano il pallino del gioco e al 18′ Traini impegna ancora Armellini con un tiro da fuori. Un minuto dopo Ramadori (fino a quel momento non pervenuto) accende la luce, salta due uomini al limite dell’area, si libera per il destro e lascia partire un tiro indirizzato sotto il sette su cui il portiere è bravissimo a deviare in calcio d’angolo. Il Grottammare si scopre e al 22′ la Maceratese si rende ancora pericolosa in contropiede con Ramadori, ma Camaioni è pronto a respingere in uscita.

maceratese-grottammare5-300x219

Al 30′ nuovamente Ramadori supera un paio di avversari e offre una splendida palla filtrante a Juvalè (sempre propositivo sulla destra) che batte sul tempo l’estremo difensore ospite siglando la rete del 2 a 0.
Al 35′ il Grottammare rimane in nove per l’espulsione dell’attaccante Bollettini, entrato in campo da appena cinque minuti, per un calcio da terra a gioco fermo rifilato a Romagnoli. Al 44′ viene annullata la rete del 3 a o di Cardinali per un fuori gioco molto dubbio visto nche l’attaccante biancorosso non sembrava trovarsi avanti all’autore dell’assist (Romagnoli) prima di segnare a porta vuota. Finisce con i giocatori della Maceratese sotto la tribuna del glorioso Campo dei Pini a raccogliere i meritati applausi di un pubblico caloroso. La capolista tornerà in campo sabato a Centobuchi.

maceratese-grottammare1-300x199

***

IL TABELLINO
2-0

FULGOR MACERATESE (4-4-2): Armellini 6, Romagnoli 6.5, Borgiani 6 (43′ st Nwanze n.g.), Trillini 6, Del Moro 6, Grcic 6, Juvalè 7, Croceri 6.5, Cacciatori 6.5, Belkaid 5 (25′ st Borioni n.g.), Ramadori 7 (34′ st Cardinali n.g.). A disp.: Martinelli, Benfatto, Bruno, Eclizietta. All. Pierantoni.
GROTTAMMARE (4-4-2): Camaioni 6.5, Falà 6, Adamoli 5, Traini 7.5, Giovagnoli 4, Corradetti 6 (42′ st Oddi n.g.), De Angelis 5.5, Nardini 6.5, Ludovisi 6, Orlandi 6.5, Parma 5.5 (29′ st Bollettini 4). A disp.: Pompei, Faraone, Piemontese, Cataldi, Allevi. All. Del Moro.
Arbitro: Serfilippi di Pesaro.
Reti: 12′ pt Croceri su rigore, 30′ st Juvalè.
Note: angoli 5 a 4 per il Grottammare; espulsi Giovagnoli (27′ pt) per doppia ammonizione e Bollettini (35′ st) per gioco scorretto; ammoniti Traini e Falà.

(foto Guido Picchio)

maceratese-grottammare2-300x232

maceratese-grottammare7-300x199

maceratese-grottammare9-257x300

maceratese-grottammare8-207x300

maceratese-grottammare-tifosi-fuori

maceratese-grottammare6-300x266

maceratese-grottammare10-278x300

maceratese-grottammare11-249x300



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X