Maceratese, a Nocera
torna il sorriso:
“Prova encomiabile a Fermo”

Il mister: "Non mi aspettavo la sconfitta della Vis Macerata"
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Nocera-Maceratese1-300x287

di Andrea Busiello

I tre punti conquistati a Fermo hanno un peso incredibile. Ora la classifica è decisamente migliore anche se ci sarà comunque ancora da soffrire. La Maceratese vista in terra canarina ha disputato una buona prova ed è riuscita a fare il blitz grazie alla rete di Stefani, giunto alla sua seconda marcatura consecutiva. Con mister Francesco Nocera (nella foto) abbiamo tirato le somme dopo questa prestazione encomiabile della truppa biancorossa.

Mister Nocera, vincere a Fermo forse prima della partita era solo un sogno…

“Si, sono d’accordo con quello che dici però a volte i sogni si realizzano e questa volta ecco che si è tramutato in realtà. Una vittoria pesantissima per la classifica e per il nostro morale”.

Stefani e Gentili decisivi in questo successo: concorda?

“Sono stati due giocatori importanti perchè con le loro giocate hanno risolto la partita ma citerei la prova di tutto il gruppo che è stata davvero encomiabile. Nota di merito infine per Figueroa che quando è entrao in campo ha dato prova di grande personalità ed averlo ritrovato dopo l’infortunio per noi è molto importante”.

Un plauso grande a tutta la squadra per la determinazione e la voglia messa in campo contro un avversario comunque tecnicamente superiore…

“Si, sulla carta la Fermana era piu’ forte della Maceratese ma il calcio è bello anche per questo. Devo davvero fare i complimenti ai miei ragazzi per come hanno interpretato la partita perchè hanno disputato una prova impeccabile”.

Un campionato molto equilibrato quello di quest’anno…

“Si, un torneo davvero molto bello dove tutte le squadre possono fare risultato contro chiunque e la sconfitta nel turno infrasettimanale della Sambenedettese non mi stupisce perchè abbiamo incontrato la Vigor Senigallia due settimane prima e ho visto una squadra in palla. Non mi aspettavo, invece, la sconfitta interna della Vis Macerata anche perchè la settimana prima li avevamo incontrati ed ho visto una squadra grintosa ed in salute”.

Bisogna però subito voltare pagina perchè domenica arriva il Grottammare e per la Maceratese un eventuale successo potrebbe significare salvezza molto vicina…

“Non dobbiamo cullarci sugli allori dopo questa grande prova di Fermo ma mantenere alta la tensione perchè ci aspetta un’altra gara difficile. Il Grottammare con gli innesti di dicembre puntava alla zona play off ma invece ora si ritrova a lottare per evitare i play out”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X