Atletica Avis Macerata, Alessia Pistilli campionessa italiana

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

pistilli_rieti2008pp1-285x300

Soddisfazione immensa nel sodalizio dell’Atletica Avis Macerata per il trionfo di Alessia Pistilli nei 3000 metri ai campionati tricolori di categoria svoltisi a Rieti lo scorso fine settimana. Alessia, atleta classe 1991, a Rieti è stata protagonista di una prova ineccepibile sui 3000 metri, in cui ha saputo interpretare in maniera autorevole la gara dal primo all´ultimo metro. L´allieva di Daniele Andreani è partita subito in mezzo al terzetto delle battistrada insieme alla sarda Jessica Pulina e la vicentina Chiara Renso. Agli 800 metri la Pulina ha tentato di allungare il passo, ma la Pistilli non si è lasciata affatto sorprendere dall´iniziativa dell´avversaria. A due giri dal termine, infatti, la giovane matelicese ha deciso di affiancarla, per poi schiacciare il piede sull´acceleratore e andarsene in solitaria. Da qui in poi è come se la pista per lei fosse diventata improvvisamente in discesa con le gambe che le giravano alla grande e il suo vantaggio che diventava sempre più considerevole con il cronometro che al traguardo si fermava a 10:09.09 – 7 secondi dietro di lei la seconda classificata – ovvero nuovo personal best e al collo la medaglia del metallo più prezioso. Ma non finisce qui. Perché Alessia, che un titolo italiano l´aveva già vinto due anni fa da cadetta nei 2000 m oltre a una serie di altre preziose medaglie tra pista e campestre, torna dalla trasferta reatina anche con l´argento dei 1500 conquistato in 4:40.10. “Sono contentissima – racconta Alessia – quasi non ci posso credere! Quest´anno è stato incredibile! Dopo la mia prima maglia azzurra all´Incontro Internazionale di Chiuro contro Spagna e Polonia, anche il titolo italiano!” Con una curiosa coincidenza da giocarsi come ambo secco al lotto. “Eh sì – aggiunge la Pistilli – perché il mio numero fortunato è il 17, lo stesso che avevo sul pettorale quando ho vinto l´argento, che guarda caso è diventato il 71 in occasione del successo nei 3000″ . Insomma l’atletica Avis Macerata può forgiarsi di un talento nostrano di grandissima prospettiva.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X