Vaccinazioni dei pazienti fragili,
ambulatori negli ospedali
di San Severino e Camerino

INIZIATIVA dell'Ast, la direttrice sanitaria Daniela Corsi: «Si tratta di un ulteriore servizio offerto alla cittadinanza»

- caricamento letture

vaccino-Mogliano«Dal 6 febbraio negli ospedali di Camerino e San Severino è stato aperto un ambulatorio per le vaccinazioni dedicato ai pazienti fragili». E’ quanto fa sapere l’Ast di Macerata.

«L’iniziativa della Unità operativa complessa Igiene e Sanità pubblica diretta da Franca Laici – spiega l’Ast – offre la possibilità ai pazienti fragili, quali ad esempio oncologici, cardiopatici, diabetici, dializzati, oppure affetti da malattie autoimmunitarie o dell’apparato respiratorio, di accedere direttamente e senza prenotazione all’ambulatorio per programmare o eseguire le vaccinazioni necessarie, presentando soltanto la lettera di dimissione o l’ultima visita di controllo effettuata presso lo specialista».
L’ambulatorio sarà attivo nell’ospedale di Camerino il primo mercoledì del mese, dalle 9,30 alle 12,30, mentre il terzo giovedì del mese all’ospedale di San Severino con lo stesso orario.

«Si tratta di un ulteriore servizio offerto alla cittadinanza- dichiara la direttrice sanitaria Daniela Corsi- rivolto in particolare a chi si trova in una condizione di fragilità dal punto di vista della salute e, quindi necessita di maggiori attenzioni e di un percorso più agevolato per poter effettuare le vaccinazioni di cui ha bisogno».

Articoli correlati



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
Podcast
Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X