Schianto fatale in moto,
autopsia su Roberta Filippetti.
Si indaga per omicidio stradale

POTENZA PICENA - La procura ha aperto un fascicolo dopo la morte della farmacista di 44 anni, che lascia il marito e una figlia. Indagato l'uomo che guidava l'auto contro cui si è schiantata la donna. Domani l'esame per chiarire le cause del decesso. Sconcerto e cordoglio in città, la sindaca Noemi Tartabini: «Una professionista cordiale, attenta, disponibile». I ricordi: «Il suo sorriso e la sua gentilezza rimarranno per sempre nel cuore di tutti i potentini»

- caricamento letture
roberta-filippetti

Roberta Filippetti

di Laura Boccanera

Si svolgerà domani mattina l’autopsia sul corpo di Roberta Filippetti, la farmacista di Potenza Picena morta ieri a soli 44 anni dopo lo schianto con una Panda, guidata da un uomo di origine pakistana che viaggiava con tutta la sua famiglia. Ad eseguire l’accertamento sarà il medico legale Roberto Scendoni affiancato dal tossicologo Rino Froldi. Sull’accaduto, dopo gli accertamenti dei carabinieri della compagnia di Civitanova, il sostituto procuratore Enrico Barbieri ha aperto un fascicolo per omicidio stradale e nel registro degli indagati è stato iscritto l’uomo che guidava l’auto.

Roberta Filippetti era a bordo della sua moto in direzione Montelupone quando si è schiantata frontalmente in località Castelletta con la Panda. La notizia della sua morte ha lasciato l’intera comunità potentina attonita, spezzando la quotidianità di una domenica di febbraio. La 44enne era infatti molto conosciuta a Potenza Picena in quanto col suo sorriso accoglieva sempre tutti i clienti della farmacia comunale di piazza Matteotti, col suo modo affabile e sorridente. Era mamma di una bambina di 11 anni e viveva col marito Jemmy Parigi. Lascia anche la mamma Anna,  il papà Franco, che ha un laboratorio orafo a Potenza Picena e una sorella. La sindaca Noemi Tartabini ieri appresa la notizia ha espresso profondo cordoglio per la scomparsa, a nome anche dell’amministratore unico della Aspp Mario Properzi: «Quanto è accaduto ha lasciato tutti sgomenti. Una professionista cordiale, attenta, disponibile. Sempre sorridente e accorta all’aspetto umano del suo lavoro. Esprimiamo partecipe vicinanza a tutta la sua famiglia, ai colleghi, agli amici».

Anche il Potenza Picena calcio ha riservato 1945 ha riservato un ricordo commosso della 44enne unendosi al dolore «di Jemmy ed Elena. Il suo sorriso e la sua gentilezza rimarranno per sempre nel cuore di tutti i potentini». Tantissimi anche i messaggi di cordoglio apparsi su Facebook di conoscenti ed amici. C’è chi la ricorda come «la figlia che tutti avremmo voluto nella sua semplice gentilezza, forse Dio aveva bisogno di questo angelo perfetto», e chi invece sottolinea la sua «gentilezza, sempre pronta ad aiutare chiunque». Mentre una conoscente afferma di essere sotto choc: «Ho avuto il piacere di conoscere Roberta e il resto della famiglia, persone speciali gentili e disponibili, non ci sono parole».

 

Frontale tra auto e moto dopo una curva, morta farmacista di 44 anni



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
Podcast
Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X