Furto di rame in un capannone,
nei guai un 55enne

MATELICA - L'uomo aveva smontato grondaie e discendenti per un totale di 2mila euro. E' stato trovato dai carabinieri e denunciato
- caricamento letture

carabinieri-archivio-arkiv

 

Furto di rame: scoperto e denunciato un 55enne. E’ successo a Matelica, dove un uomo è finito nei guai per aver rubato circa 2mila euro di rame.

Tutto è nato dalla segnalazione di alcuni cittadini, che hanno dato il la alle indagini dei carabinieri. Secondo quanto ricostruito dai militari, l’uomo era entrato in un capannone in campagna, poco distante dal centro, aveva smontato grondaie e discendenti in rame e poi li aveva caricati sul furgone.

I carabinieri sono riusciti a risalire al veicolo utilizzato e quindi anche all’uomo. Da qui la denuncia. La refurtiva è stata recuperata e riconsegnata ai proprietari.

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X