Condomini nel degrado,
il Comune partecipa al restyling

CIVITANOVA - Stanziati 15mila euro per la manutenzione, la tinteggiatura, il recupero di parti vandalizzate e l'installazione di telecamere negli immobili con più di 20 appartamenti del centro e del borgo marinaro. L'amministrazione pagherà la metà
- caricamento letture
palazzo-pistilli-2-650x488

Uno spazio comune degradato di un condominio del centro

di Laura Boccanera

Contrasto al degrado degli edifici nel centro storico e nel borgo marinaro di Civitanova, il Comune stanzia contributi per i condomini popolosi per tinteggiatura, sostituzione infissi e inferriate danneggiate e per l’installazione di impianti di videosorveglianza.

palazzo-pistilli-1-325x244

Atti vandalici e graffiti in un condominio del borgo marinaro

La giunta ha deliberato il via libera a un provvedimento che ha lo scopo di limitare il degrado di alcune aree del centro contribuendo alla riqualificazione delle facciate degli edifici e dei condomini con più di 20 appartamenti che affacciano su piazze o su pubbliche vie del centro. Una misura che va nella direzione del rispetto del regolamento di polizia urbana entrato in vigore nel 2020. A seguito di segnalazioni e lamentele per atti di vandalismo e danneggiamenti il comune è corso ai ripari e al fine di migliorare il decoro urbano e la riduzione del degrado contribuisce fino al 50% alle spese per la manutenzione delle facciate.

Verrà emanato un avviso e possono presentare domanda gli amministratori di condomini con più di 20 condomini residenti nel borgo marinaro e nel centro storico. Il contributo economico andrà a coprire al 50% le spese sostenute per lavori di tinteggiatura, rimozione di scritti e graffiti, apposizione di recinzioni o sostituzione di quelle preesistenti, installazione di impianti di videosorveglianza o illuminazione. L’importo minimo erogabile è di mille euro su spese da sostenere pari a 2mila e l’importo massimo di 5mila euro per spese di 10mila euro. La somma complessiva messa a disposizione dall’amministrazione ammonta a 15mila euro.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X