Il fiuto di Hanima non sbaglia:
trovati oltre 37 chili di marijuana

CIVITANOVA - Il cane antidroga ha segnalato cinque pacchi ai finanzieri durante un controllo nei magazzini di una società di spedizione. All'interno rinvenuta la sostanza stupefacente, identificati e denunciati i destinatari
- caricamento letture
marijuana-37-chili-325x389

Il cane Hanima durante i controlli

Controlli della Guardia di finanza di Civitanova nei magazzini di una società di spedizione, all’interno di cinque colli segnalati dal cane antidroga “Hanima” rinvenuti oltre 37 chili di marijuana: identificati e denunciati i destinatari.

Nel corso di due distinti interventi svolti nell’ambito dell’ulteriore rafforzamento dei servizi di prevenzione e contrasto al traffico e allo spaccio di sostanze stupefacenti, concordato in sede di Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, i finanzieri, con il costante ausilio del cane antidroga “Hanima” in forza al reparto, hanno sottoposto a controllo sommario esterno i colli dei beni che si trovavano all’interno dei magazzini di una società di spedizione, in attesa di essere consegnati ai destinatari.

Nel corso del primo intervento, in seguito all’insistente segnalazione di quattro pacchi da parte del cane antidroga, ritenendo che gli stessi potessero contenere sostanze stupefacenti, e ricevuta l’autorizzazione del pm di turno, le Fiamme gialle civitanovesi li hanno aperti ed ispezionati, rinvenendo al loro interno, complessivamente, circa 30 chili ndi marijuana. La sostanza stupefacente è stata così sottoposta a sequestro probatorio. Durante il secondo intervento, avendo il cane antidroga insistentemente segnalato un pacco, si è proceduto con le medesime modalità di rito del primo, sequestrando altri 7,5 chili circa della stessa sostanza stupefacente. I due destinatari dei plichi, una volta individuati, sono stati segnalati alla Procura di Macerata. Le operazioni di servizio, come evidenziato dal comandante provinciale, colonnello Ferdinando Falco, si inseriscono nel più ampio dispositivo, ulteriormente rafforzato, di contrasto al traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, costante impegno della Guardia di Finanza che mira alla salvaguardia della vita umana.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X