Imprenditore si impicca
nel capannone della sua azienda

DRAMMA a Passo di Treia. Un 66enne si è tolto la vita, si tratta di un gesto volontario. Sul posto sono intervenuti 118, carabinieri e vigili del fuoco
- caricamento letture

 

ambulanza-vigili-del-fuoco-118-archivio-arkiv-325x229

Foto d’archivio

Si toglie la vita nel capannone della sua azienda impiccandosi con una corda legata ad un carrello elevatore. Il corpo senza vita di un imprenditore di 66enne è stato rinvenuto questa mattina poco prima delle 9 a Passo di Treia. Sul posto, oltre ai vigili del fuoco, sono intervenuti gli operatori dell’emergenza che purtroppo non hanno potuto far altro che accertare l’avvenuto decesso. I carabinieri del Radiomobile di Macerata e delle stazione di Treia si sono occupati, come da prassi in questi casi, degli accertamenti del caso. E’ stato stabilito che si tratta di un gesto volontario.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy