Mattarella ha sciolto le Camere,
è ufficiale: si vota il 25 settembre

POLITICHE 2022 - Il presidente della Repubblica ha firmato il decreto dopo le dimissioni del premier Mario Draghi
- caricamento letture
mattarella-macerata1-325x217

Il presidente Mattarella a Unimc

 

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha firmato il decreto di scioglimento del Senato e della Camera dei Deputati. Ora è ufficiale: si vota il 25 settembre.

«Come ufficialmente comunicato – ha detto il capo dello Stato – ho firmato il decreto di scioglimento per indire nuove elezioni entro 70 giorni come previsto. Lo scioglimento anticipato del Parlamento è sempre l’ultimo atto. La situazione politica ha condotto a questa decisione. La discussione il voto e la modalità hanno reso evidente l’assenza di prospettive per una nuova maggioranza. Davanti alle Camere – ha evidenziato Mattarella – ci sono molti importanti adempimenti da portare a compimento nell’interesse del Paese. A queste esigenze – ha aggiunto – si affianca l’attuazione nei tempi concordati del Pnrr. Né può essere ignorata l’azione di contrasto alla pandemia».

«La caduta del governo potrebbe avere effetti drammatici nella ricostruzione post terremoto, soprattutto per i borghi più piccoli», lo dice all’Ansa il sindaco dì Castelsantangelo Mauro Falcucci. «Ci sono ancora tanti aspetti normativi da mettere a punto, cosa che non sarà possibile fare senza un governo e questo comporterà inevitabilmente ulteriori rallentamenti», aggiunge il sindaco.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =