Il triste abbandono
di Fonte San Pellegrino

MACERATA - Si trova a Madonna del Monte, lungo la Potentina
- caricamento letture
fonte_san_pellegrino-2-300x400

Fonte San Pellegrino

di Mario Monachesi

In quel di Madonna del Monte, lungo la strada Potentina a Macerata, appena la ex casa cantoniera, è situata Fonte San Pellegrino. Costruita dal comune nel 1950, il suo stile moderno è, anzi era, un misto tra mattoni e intonaco.

Dico era, perché da oramai oltre una venticinquina d’anni “vive” un indecoroso abbandono. Squartata, squilibrata nella sua stabilità e ricoperta di rovi e alberi nel tempo cresciuti senza più una potatura. Abbandonata dal Comune, le radici degli alberi hanno continuato anno dopo anno ad aumentarne la oramai sparita solidità. Una ventina d’anni fa venne chiusa l’acqua.

Un anno e più fa contattammo la nuova amministrazione. Dicemmo loro che una persona del luogo era disposta a risistemarla a sue spese. Per qualche giorno sembrò che una soluzione fosse vicina, ma tutto si arenò presto. Al volontario fu posto più di un ostacolo ed il sistemarla era compito dell’ufficio tecnico. Da allora sulla fonte è caduto un nuovo inspiegabile abbandono. Una vergogna, la seconda lungo la Potentina, dopo Fonte San Giuliano.

 

fonte_san_pellegrino-3-488x650



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =