Scelta Irene Ruffini
per la direzione
dell’Ufficio Anagrafe

MACERATA - Nominata dal comandante della polizia municipale Danilo Doria
- caricamento letture
truffa_anagrafe_macerata-9-325x244

Il comandante della polizia locale Danilo Doria

 

Nuova responsabile per l’ufficio Anagrafe del Comune di Macerata: dal prossimo 20 aprile in tale ruolo farà il debutto la dottoressa Irene Ruffini. La decisione è stata ufficializzata per effetto di una determina firmata dal comandante della polizia municipale Danilo Doria.

Ecco la motivazione alla base della nomina: «Preso atto – scrive Doria –  delle problematiche emerse negli ultimi mesi all’interno dell’Ufficio Anagrafe connesse ai numerosi   pensionamenti,  cessazioni,   mobilità   in  uscita  e  alla     conseguente  necessità di adottare provvedimenti di riorganizzazione interna al fine dell’idoneo ed efficiente svolgimento dei procedimenti trattati, considerato che i provvedimenti di “riorganizzazione” della struttura rappresentano la capacità e la volontà sostanziale dell’Ente di innovazione nonché un orientamento alla sperimentazione di nuove soluzioni gestionali e organizzative volte al raggiungimento degli obiettivi di efficacia ed efficienza del lavoro pubblico, preso atto che la dottoressa Ruffini Irene (Cat. D), attualmente incaricata dei procedimenti inerenti i servizi cimiteriali, ha acquisito specifica formazione attraverso la partecipazione al corso per funzionari di coordinamento dei servizi Demografici ed ha trattato, durante la sua attività lavorativa all’interno dei servi demografici del Comune di Macerata, materie trasversali alle diverse unità operative, acquisendo le necessarie competenze, si determina di individuare nella dottoressa Irene Ruffini la nuova responsabile dell’unità operativa Ufficio Anagrafe».

Tra le varie vicende dell’Ufficio Anagrafe del Comune, nei mesi scorsi c’era anche stato il caso della dipendente infedele accusata di una serie di truffe.

(L. Pat.)

Serie di truffe all’Ufficio anagrafe, nei guai una dipendente: sequestrati 45mila euro

Truffa, la dipendente comunale dal Gip: «E’ pentita e vuole risarcire, ma ha ridimensionato i fatti»



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =