“No all’antenna a Sforzacosta”,
parte la raccolta firme

MACERATA - Si svolgerà nelle attività commerciali della frazione. «E' un impianto alto 34 metri che sorgerebbe nel piazzale della stazione delle ferrovie davanti alla nostra chiesa contro ogni correttezza urbanistica e territoriale e senza il parere sull’impatto elettromagnetico»
- caricamento letture

 

no-antenna-sforzacosta

In rosso il punto dove verrebbe sistemata l’antenna

 

Lanciata una raccolta firme nelle attività commerciali per esprimere tutta la contrarietà all’antenna Iliad che verrebbe piazzata a Sforzacosta. «A novembre del 2020 l’operatore ha inoltrato al Comune la richiesta di impiantare un’antenna per la telefonia nel quartiere di Sforzacosta. Si tratta di un impianto alto 34 metri che sorgerebbe nel piazzale della stazione delle ferrovie davanti alla nostra chiesa contro ogni correttezza urbanistica e territoriale e senza il parere sull’impatto elettromagnetico – si legge in una nota dei promotori-. L’Amministrazione non ha fatto nessun atto che abbia detto no a questa richiesta (anzi ha proceduto ad autorizzare semplicemente con il silenzio-assenso). A questa richiesta i sottoscrittori vogliono esprimere tutta la loro contrarietà e indisponibilità».

 

«Il Piano antenne dovevano farlo nel 2018 Ora noi abbiamo le mani legate»

Un fascio di luce da 34 metri nel piazzale della stazione «Ecco come sarà l’antenna 5g»

Antenna 5G a Sforzacosta «Mettetela in contrada Boschetto»



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X