I tubi in pvc fanno “volare” la Rr Italia,
nuovo stabilimento a Valle Cascia
«Un bel segnale per la comunità» (Foto)

MONTECASSIANO - Taglio del nastro ieri pomeriggio per l'insediamento dell'azienda che ha una sede anche a Piediripa. Il Ceo Riccardo Rapanelli: «Per noi un sogno diventato realtà». Presenti Gianni Niccolò, direttore di Confindustria Macerata e l'onorevole Tullio Patassini
- caricamento letture
RRItalia_FF-9-650x434

Riccardo e Caterina Rapanelli con il sindaco Leonardo Catena

 

di Alessandra Pierini (foto Fabio Falcioni)

E’ stata una vera festa l’inaugurazione del nuovo stabilimento della RR Italia a Montecassiano. Il settore produttivo dell’azienda che produce tubi in pvc si è trasformato in un grande salone da ricevimento con luci colorate, tavoli con candelabri, tre trampoliere e uno spettacolo circense.

RRItalia_FF-7-325x217

Riccardo Rapanelli

«Per noi è un sogno che diventa realtà – ha commentato Riccardo Rapanelli, 40 anni, Ceo dell’azienda – è un traguardo ma per me e mia sorella Caterina che ha 38 anni è un punto di inizio e un mettersi in gioco». 
L’azienda, già operativa da tempo a Piediripa, ha deciso di ampliare i locali con un nuovo stabilimento a Valle Cascia che risponderà alle esigenze dettate dalla aumentata mole di lavoro.
Presente il direttore di Confindustria Gianni Niccolò che ha consegnato una targa ricordo dell’importante evento che ha indicato come segnale di rinascita e rilancio di una intera comunità: «Qui si  creano valore e occupazione. In questo momento in cui i nostri valori e il nostro senso di comunità sono stati messi a dura prova abbiamo un gran bisogno di segnali positivi come questo».
Lo stabilimento è stato realizzato, non senza difficoltà. L’insediamento era stato infatti al centro della protesta dei residenti che si erano anche rivolti al Tar, che lo scorso luglio ha rigettato l’istanza.

RRItalia_FF-8-325x217

Rapanelli con il sindaco Catena

Ieri al taglio del nastro anche il sindaco Leonardo Catena. «Si è insediata un’azienda importante, non potevo non essere qui. Questa apertura arriva al termine di un percorso difficile che ha sollevato polemiche. La sentenza del Tar ha ribadito che, personalmente, non avevo un ruolo in questa vicenda visto che l’insediamento era stato autorizzato da un ufficio preposto che ha svolto la corretta procedura completa delle autorizzazioni necessarie. Ci sono tutti gli elementi per dire che non c’è pericolo per la salute dei cittadini».

 

 

RRItalia_FF-16-650x434

La targa consegnata da Gianni Niccolò, direttore di Confindustria

RRItalia_FF-12-650x434

RRItalia_FF-13-650x434

RRItalia_FF-6-650x434

RRItalia_FF-3-650x434

RRItalia_FF-11-650x434

RRItalia_FF-19-650x434

Presente all’inaugurazione anche l’onorevole Tullio Patassini

RRItalia_FF-17-650x434

 

RRItalia_Niccolo_Patassini_FF-18-650x434

L

RRItalia_RiccardoRapanelli_FF-2-650x434

RRItalia_FF-6-650x434

RRItalia_FF-5-650x434

RRItalia_FF-4-650x434

RRItalia_FF-10-650x434

Nuova azienda di pvc a Valle Cascia, respinto il ricorso dei residenti «Procedura amministrativa corretta»

La battaglia di Valle Cascia al Tar, «Ora variante al Piano regolatore»

«L’amianto, la discarica, la cava e ora anche la fabbrica di pvc Sindaco: stai dalla nostra parte» (FOTO)

Fabbrica in costruzione sul terreno ex Smorlesi, residenti di Valle Cascia dal sindaco



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X