Cbf Balducci premiata in Comune,
l’annuncio di Parcaroli e Sacchi:
«Vogliamo un palazzetto a Villa Potenza»

PREMIO "MacerataPiù" consegnato alla società del presidente Paolella, vincitrice della Coppa Italia di A2. Il sindaco: «Grazie perché tenete alto il nome della città a livello nazionale e contribuite al suo prestigio. L’Amministrazione comunale vi è vicina». Sulla nuova struttura: «Ci stiamo impegnando per poterci riuscire»
- caricamento letture

 

CBF-Balducci-volley-in-Comune-7-650x433

Le pallavoliste con il sindaco Sandro Parcaroli, l’assessore Riccardo Sacchi, la vice sindaco Francesca d’Alessandro e il presidente Pietro Paolella

 

Ricevute questa mattina in Comune le ragazze della Cbf Balducci Hr Macerata, la squadra di volley femminile vincitrice della Coppa Italia di serie A2.

Da-sinistra-il-sindaco-Paolella-Sacchi

Il sindaco Parcaroli con il presidente Paolella e l’assessore Sacchi

Il sindaco Sandro Parcaroli ha rivolto il suo saluto alla Cbf Balducci volley anticipando poi una notizia che è stata recepita con molto favore dal presidente e dalla squadra. «Grazie a tutti voi perché tenete alto il nome di Macerata a livello nazionale e contribuite al prestigio della città. L’Amministrazione comunale vi è vicina e vi anticipo che è nostra intenzione realizzare un palazzetto dello sport a Villa Potenza. Ci stiamo impegnando per poterci riuscire. Congratulazioni e auguri per i prossimi impegni che vi attendono». Nel rispetto delle norme anti covid, in sala Consiglio era presente solo una rappresentanza delle atlete e in particolare la capitana Ilenia Peretti, la centrale Melissa Martinelli, il libero Veronica Bisconti e la schiacciatrice Aleksandra Lipska. Erano accompagnate dal presidente Pietro Paolella e da Matteo Lattanzi, Corrado Bellagamba e Elisa Giuliani del comparto Comunicazione e marketing.

da-sinistra-Sacchi-Paolella-Melissa-Martinelli-il-sindaco-Parcaroli

Riccardo Sacchi, Pietro Paolella, Melissa Martinelli e il sindaco Parcaroli

A fare gli onori di casa il sindaco Sandro Parcaroli e l’assessore allo Sport Riccardo Sacchi che hanno espresso alla squadra i complimenti e i sentimenti di orgoglio a nome della città e hanno consegnato al presidente Paolella il Premio MacerataPiù, un riconoscimento ideato dall’assessore Sacchi per sottolineare il valore dello sport e premiare le eccellenze sportive di Macerata sia sotto il profilo dei risultati che dell’etica sportiva. Presente alla breve cerimonia anche la vice sindaco Francesca D’Alessandro e alcuni consiglieri comunali. «Siamo onorati di potervi consegnare questo titolo simbolico che riconosce l’impegno, la tenacia, i risultati ma anche l’etica sportiva – ha affermato l’assessore allo sport Riccardo Sacchi – La vostra squadra è nata a Villa Potenza e cresciuta nel tempo fino a conquistare un ambito traguardo come quello di oggi. Un motivo di orgoglio per tutta la città. Ora appuntamento al prossimo anno per celebrare insieme Macerata città europea dello sport».  «L’Amministrazione comunale conferisce il premio MacerataPiù alla CBF Balducci HR Volley – si legge nella pergamena consegnata al presidente Pietro Paolella – per aver contribuito al prestigio e all’affermazione della città di Macerata aggiudicandosi la Coppa Italia di Serie A2 nel Campionato 2021».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X