Matelica prenota i playoff:
l’ascolano De Santis
stende la Samb (Foto)

LEGA PRO - Il capitano biancorosso decide il derby dell'Helvia Recina grazie ad un rigore nella ripresa. Gli uomini di Colavitto salgono a quota 52 punti e consolidano la propria posizione in alta classifica
- caricamento letture
Matelica_Sambenedettese_FF-12-650x433

Una mischia in area della Samb

 

di Andrea Cesca (foto Fabio Falcioni)

Il Matelica prenota i playoff. La squadra di Gianluca Colavitto si aggiudica il derby con la Sambenedettese per 1 a 0 grazie ad una rete di Simone De Santis. Doppia gioia per il capitano dei biancorossi, ascolano di origine. I rossoblu ospiti hanno lottato nonostante i problemi che assillano squadra e società: Botta colpisce una traversa, Maxi Lopez sbaglia un calcio di rigore (neutralizza Cardinali). Alla fine però la spuntano i padroni di casa, che si erano imposti anche nella gara di andata al Riviera delle Palme. I tre punti consentono al Matelica di salire a quota 52 punti nel girone B di Lega Pro.

Matelica_Sambenedettese_FF-11-325x217Scongiurato lo sciopero da parte dei giocatori della Samb, si gioca regolarmente all’Helvia Recina. L’orario è inusuale (le 12,30) dopo una mattinata assolata inizia a scendere la pioggia e con essa cala sensibilmente la temperatura. In casa rossoblu pesano le gravi vicissitudini societarie (la squadra lamenta il mancato pagamento di cinque mensilità) che rischiano di avere pesanti ripercussioni per il sodalizio rivierasco. Un paio sono i precedenti fra le due squadre in casa del Matelica, entrambe giocati al “Giovanni Paolo II”: pareggio per 2 a 2 (stagione 2014-15) e vittoria per 3 a 1 della Samb (2015-16). L’arbitro Antonino Costanza ha diretto una volta il Matelica: i biancorossi uscirono sconfitti dall’Orogel Stadium di Cesena per 2 a 1 nel gennaio del 2019. Nelle file del Matelica non c’è Alberti, tra i convocati figura per la prima volta Seminara, reduce da un brutto infortunio ad inizio stagione. I biancorossi Leonetti e Tofanari festeggiano la 100esima presenza tra i professionisti. Tante le assenze nella Sambenedettese, tutte per infortunio: Lombardo, Padovan, Di Pasquale, Scrugli, Enrici, Mhemetaj e Bacio Terracino. Il direttore tecnico Giovanni Improta è l’unico rappresentante della società rossoblu all’Helvia Recina.

Matelica_Sambenedettese_FF-15-325x217E’ il Matelica a portare le prime insidie alla porta avversaria. All’8’ Volpicelli lancia in profondità Moretti, l’attaccante punta D’Ambrosio, lo supera, ma la conclusione viene deviata in angolo con una gamba da Nobile. Un minuto più tardi Leonetti di testa costringe ancora l’estremo difensore della Samb a rifugiarsi in corner. Ci provano anche Volpicelli (24’) e Calcagni (28’): il primo tiro termina fuori, il secondo è deviato in angolo. Alla squadra ospite non fanno difetto impegno e ardore agonistico, ciò nonostante la prima insidia alla porta di Cardinali la porta un tiro cross di De Goicoechea, deviato, che si trasforma in assist per Lescano: palla sul fondo (31’). La partita si accende prima del riposo, al 40’ la Sambenedettese va vicinissima al vantaggio con un sinistro al volo di Botta che si stampa sulla traversa. Sul capovolgimento di fronte Volpicelli imbecca Leonetti in area, Nobile si salva ancora con i piedi. Prima del riposo Cardinali alza in angolo la conclusione di Maxi Lopez, poi Volpicelli non inquadra lo specchio della porta da posizione favorevole.

Matelica_Sambenedettese_FF-13-325x217Il secondo tempo inizia con qualche minuto di ritardo anche a causa di una irregolarità ravvisata dall’arbitro nella rete della porta difesa ora da Cardinali. Dopo 3’ Volpicelli si incunea in area e serve all’indietro Calcagni, Nobile respinge il tiro del numero 19 come pure il colpo di testa che ne consegue di Leonetti. La Sambenedettese quando si fa vedere in avanti è pericolosa, D’Angelo calcia quasi a botta sicura al 58’ esaltando i riflessi di Cardinali.  Passano cinque minuti e il Matelica sblocca il risultato: Tofanari entra in area sulla destra, De Goicoechea lo aggancia, l’arbitro assegna il calcio di rigore. Sul dischetto degli undici metri capitan De Santis spiazza Nobile: 1 a 0 al 65’.

Matelica_Sambenedettese_FF-2-325x217La Sambenedettese ha l’opportunità per pareggiare il conto al 73’ quando l’arbitro assegna un calcio di rigore per il fallo di Cardinali su Maxi Lopez: il numero uno del Matelica ipnotizza l’attaccante argentino e blocca la massima punizione. Scampato il pericolo il Matelica ha l’occasione per il raddoppio al 77’: il neo entrato Balestrero controlla bene la palla in area, l’ex Nobile (il migliore dei suoi) si oppone alla conclusione ravvicinata. La Sambenedettese riesce a trovare la via della rete all’86’ con un colpo di testa di Lescano ma l’assistente dell’arbitro ha la bandierina alzata per segnalare il fuorigioco, l’arbitro non convalida la segnatura. La partita si chiude con la parata di Nobile sul calcio piazzato di Volpicelli.

MATELICA (4-3-3): Cardinali 7,5; Tofanari 6,5, Zigrossi 6,5, De Santis 7, Di Renzo 6; Calcagni 6 (18’ s.t. Balestrero 6), Pizzutelli 6 (18’ s.t. Mbaye n.g.), Bordo 6; Volpicelli 7, Moretti 6, Leonetti 6 (18’ s.t. Franchi n.g.). A disp.: Martorel, Vitali, Fracassini, Barbarossa,  Santamarianova, Magri, Seminara. All.: Gianluca Colavitto 7

SAMBENEDETTESE (4-4-2): Nobile 7,5; Fazzi 6, Cristini 6, D’Ambrosio 6, De Goicoechea 6,5 (32’ s.t. Chacon n.g.); Botta 6,5, Angiulli 6,5, Rossi 6, D’Angelo 6 (18’ s.t. Liporace n.g.); Maxi Lopez 5,5, Lescano 5,5. A disp.: Laborda, Fusco, Biondi, Trillò, Babic, De Ciancio. All.: Paolo Montero 5,5

ARBITRO: Costanza di Agrigento 6,5

ASSISTENTI: Poma di Trapani – Belsanti di Bari

RETE: 20’ s.t. rig. De Santis (M)

NOTE: partita giocata a porte chiuse. Angoli: 6 – 6. Ammoniti: Pizzutelli e Botta. Recupero: 5’ (1’+4’)

Matelica_Sambenedettese_FF-16-650x433

Matelica_Sambenedettese_FF-14-650x433

Matelica_Sambenedettese_FF-10-650x433

Matelica_Sambenedettese_FF-9-650x433

Matelica_Sambenedettese_FF-8-650x433

Matelica_Sambenedettese_FF-7-469x650

Matelica_Sambenedettese_FF-6-650x433

Matelica_Sambenedettese_FF-5-650x433

Matelica_Sambenedettese_FF-3-650x433

Matelica_Sambenedettese_FF-1-650x433

Matelica_Sambenedettese_FF-4-650x433



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X