Forte scossa in mare,
avvertita in tutto il Centro Italia

SISMA - E' stata registrata in mare Adriatico tra il sud dell'Abruzzo, il Molise e il nord della Puglia. L'epicentro è vicino alle isole della Croazia. La magnitudo è di 5.6
- caricamento letture

Schermata-2021-03-27-alle-15.11.21-650x648

La scossa delle 14,47

 

Sisma di magnitudo 5.6 nel mare Adriatico: si è sentita in tutto il Centro Italia. Numerose le segnalazioni anche nel Maceratese dalla costa all’entroterra. E’ stata registrata alle 14,47 ad una profondità di 5 chilometri. Nonostante l’epicentro si trovi vicino alle isole della Croazia (Korcula è una delle più vicine), in Italia è stata sentita distintamente fino a Napoli e Roma. La scossa è avvenuta in un tratto di mare tra il sud dell’Abruzzo, il Molise e il nord della Puglia. La prima scossa è stata seguita da una seconda, alle 15, di magnitudo 4.1 e ad una profondità di 10 chilometri. Successivamente ci sono state altre quattro repliche: alle 15,03 (3.3), alle 15,09 (2.6), alle 15,12 (3.4) e alle 15,13 (4.1) con una profondità tra i 6 e i 10 chilometri. Dopo la prima scossa, nel Maceratese diverse sono state le segnalazioni di persone che hanno sentito la scossa e visto i lampadari della case oscillare.

(Ultimo aggiornamento alle 16)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X