I vicini detective
fanno fuggire i ladri

MACERATA - Dal sospetto all'avviso sulla chat del controllo del vicinato, poi i residenti escono, fanno rumore e i malviventi sono costretti a scappare dalla casa dove erano entrati. Niente bottino. L'assessore Renna: «L'intervento immediato è stato fondamentale»
- caricamento letture

ladri-ladro

 

Ladri messi in fuga grazie al controllo del vicinato, «intervento immediato, questo è un sistema che continua a dare buoni risultati» commenta l’assessore alla Sicurezza Paolo Renna. Alcuni malviventi questo pomeriggio hanno cercato di colpire a Villa Potenza, in via Palatucci. Dopo essere entrati in una abitazione, passando per una finestra, i vicini hanno notato qualcosa di sospetto e hanno dato il via alle segnalazioni sulla chat del controllo del vicinato. A quel punto il quartiere si è mobilitato, i residenti sono scesi in strada, hanno fatto rumore, hanno fatto capire ai ladri che erano scoperti. Un messaggio che i malviventi hanno recepito e si sono dati alla fuga senza prendere niente. L’episodio è avvenuto poco prima delle 19 di oggi. Sono stati avvisati i carabinieri che sono intervenuti per rintracciare i ladri. «L’intervento immediato è stato fondamentale – spiega l’assessore comunale Paolo Renna, residente della zona- e il controllo del vicinato continua a dare buoni risultati».

(redazione CM)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =