Noleggio a lungo termine:
cos’è, vantaggi e convenienza

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Quando si parla di Nlt, ovvero di noleggio a lungo termine, si fa riferimento ad una tipologia contrattuale differente dall’acquisto, dove le Case costruttrici concedono in locazione l’automobile al cliente. Quest’ultimo a sua volta si impegnerà a pagare un canone che al suo interno include anche tutte quelle spese accessorie che in genere sostiene in prima persona. Tra le principali troviamo l’assicurazione Rca la manutenzione, il soccorso stradale ed altre ancora. Tale particolare formula ha una durata minima di due anni. Nelle prossime righe risponderemo ad una serie di domande sul noleggio a lungo termine, per capire quali sono i vantaggi e se conviene.

Noleggio a lungo termine: cos’è?

Come anticipato, il noleggio a lungo termine permette all’automobilista di guidare una vettura con una formula differente dall’acquisto tradizionale. L’unico onere del cliente in questo caso, è quello di pagare un unico canone mensile che a seconda degli accordi include una serie di voci di costo: assicurazione RCA, manutenzione sia ordinaria che straordinaria, il soccorso stradale, e tante altre.

Il principale vantaggio del noleggio a lungo termine risiede proprio nel canone mensile di importo fisso, che permette di non avere sorprese come invece può accadere con l’acquisto. Inizialmente questa formula era dedicata maggiormente ai professionisti con partita IVA e alle aziende, grazie al beneficio appena spiegato. Con il tempo però, i costruttori che hanno cominciato a proporla anche alla clientela privata sono aumentati.

Come funziona l’NLT

Ultimamente si sente parlare sempre più spesso di noleggio a lungo termine, e in televisione, sui giornali e sui canali social, le pubblicità praticamente ovunque. Il meccanismo alla base dell’NLT è piuttosto semplice. Parliamo di un contratto sottoscritto da due parti: la Casa costruttrice e il cliente. La prima si impegna a mettere a disposizione del cliente l’autovettura, solitamente con un tetto massimo di km percorribili in un anno.

Quest’ultimo a sua volta adempie al contratto pagando il canone mensile previsto. All’interno della rata pagata dal cliente sono incluse tutte quelle spese che ogni proprietario è solito pagare. Oltre a quelle elencate precedentemente, molte formule includono anche l’auto sostitutiva nel caso quella noleggiata si guastasse. Altre soluzioni oltre all’assicurazione RCA prevedono anche la copertura Kasco.

Ciò significa che anche in caso di danno arrecato dal cliente, la polizza coprirà comunque le spese, anche se solitamente è prevista una franchigia di importo variabile. Al termine del contratto di NLT, il cliente si impegna a riconsegnare l’automobile. La formula originaria del noleggio a lungo termine non prevedeva per quest’ultimo la possibilità di riscattare la vettura.
Anche in questo caso però, negli ultimi anni le Case costruttrici hanno cominciato a proporre ai clienti l’acquisto della vettura noleggiata. Ovviamente sarà a discrezione dello stesso decidere se accettare la proposta, o rifiutarla magari per noleggiare una nuova auto.

Il noleggio a lungo termine conviene?

I vantaggi del noleggio a lungo termine sono innegabili, e possono essere riassunti sotto un’unica voce: zero pensieri. Questo non significa però che questa formula sia adatta a qualsiasi tipologia di cliente. Uno dei parametri principali da valutare in questo caso, è la percorrenza annua. Solitamente fino a 15.000 chilometri l’anno, l’NLT conviene. Oltre questa soglia, generalmente viene calcolato in fattura un costo supplementare per km.

Ciò vuol dire che per percorrenze molto alte, la formula del noleggio a lungo termine potrebbe diventare antieconomica. In realtà anche per questa problematica esiste una soluzione, e risiede nel contratto a chilometri illimitati. In questo caso il limite di percorrenza chiaramente non è previsto, ma è opportuno sapere che il costo della rata mensile è decisamente più alto.
In sintesi possiamo dire che il noleggio a lungo termine è perfetto per coloro che non intendono preoccuparsi della svalutazione dell’automobile, che hanno la necessità di cambiarla spesso, e che preferiscono sostenere un unico costo mensile senza la preoccupazione di spese impreviste.

(Articolo promoredazionale)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X