Si ribalta con l’auto,
resta per tutta la notte
incastrato nell’abitacolo

APIRO - L'incidente in contrada Piaggia verso le 3,30: un 30enne è finito in una scarpata sotto la sede stradale. Stamattina l'allarme lanciato da alcuni ciclisti. E' stato recuperato e trasferito in eliambulanza a Torrette
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

L’auto ribaltata e l’intervento dei soccorritori

 

Sbanda con l’auto e finisce per ribaltarsi sotto la sede stradale. Resta incastrato nell’abitacolo per tutta la notte. E’ successo ad Apiro, in contrada Piaggia, sulla strada che conduce a Poggio San Vicino.

Da quanto ha raccontato un 30enne residente nella frazione San Giovanni di Fabriano ai soccorritori, l’incidente è avvenuto verso le 3,30 di stanotte all’altezza d’una curva: avrebbe perso il controllo del veicolo, una Giulietta Alfa Romeo, mentre un cinghiale avrebbe attraversato la strada. Ma l’allarme è scattato solo alle 10,30 di stamattina, forse per via del fatto che, oltre a rimanere incastrato e ad aver riportato una lesione alla gamba sinistra, l’uomo aveva perso anche il cellulare nello schianto. Sono stati dei ciclisti di passaggio a notare l’auto e a lanciare l’sos. Sul posto sono così arrivati 118, la squadra di Macerata del Soccorso alpino, i vigili del fuoco di Macerata e del distaccamento di Apiro e carabinieri. L’uomo è stato liberato dall’abitacolo al termine di un’operazione delicata e complessa, quindi stabilizzato e trasferito in eliambulanza a Torrette in codice rosso.

(Ultimo aggiornamento alle 17,25)

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X