facebook twitter rss

Direzione Area vasta 3,
Maccioni riconfermato

SANITA' - Restano al loro posto anche gli altri. La decisione presa dalla Giunta regionale convocata in seduta straordinaria
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
75 Condivisioni

Alessandro Maccioni nella redazione di Cronache Maceratesi

 

Riconfermati tutti i direttori di Area vasta in regione, compreso il maceratese Alessandro Maccioni in Av3. Questa la decisione presa dalla Giunta regionale, convocata in seduta straordinaria in tarda mattinata e terminata poco fa. Restano al loro posto quindi anche Romeo Magnoni (Av1), Giovanni Guidi (Av2), Licio Livini (Av4) e Cesare Milani (Av5).

«Sono molto contento di rimanere a Macerata per cercare di portare a termini le tante cose in cantiere in Av3 – sono le dichiarazioni a caldo di Maccioni -. Ringrazio chi mi ha dato ancora fiducia: il presidente, tutti gli assessori e il direttore generale dell’ Asur, la dottoressa Nadia Storti. Un ringraziamento sincero va anche a tutti i dipendenti e dirigenti medici che mi hanno sempre dimostrato impegno e leale collaborazione».

«Abbiamo scelto di accettare la proposta dell’Asur di riconfermare i direttori – ha commentato il presidente della Regione, Luca Ceriscioli anche in veste di assessore alla Salute – perché per alcuni abbiamo valutato la positività del loro operato, per altre figure, operative da relativamente poco tempo, abbiamo pensato che l’impostazione di un lavoro di gestione meriti più tempo. Il criterio applicato è stato quindi quello della continuità di azione perché pensiamo che la continuità aiuti e rafforzi i processi già avviati».

 

 

«Ospedale unico alla Pieve? Progetto entro il 23 dicembre»

Sostieni Cronache Maceratesi

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane i giornalisti di Cronache Maceratesi lavorano senza sosta, per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e gratuiti sulla emergenza Coronavirus. In questa situazione Cm impiega tutte le sue forze, dando lavoro a tanti giovani, senza ricevere un euro di finanziamenti pubblici destinati all’editoria. Riteniamo che in questo momento l’informazione sia fondamentale perciò la nostra redazione continua a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. Ma, vista la situazione attuale, sono inevitabilmente diminuiti i contratti pubblicitari che ci hanno consentito in più di undici anni di attività di dare il meglio.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se sei uno dei 90mila che ci leggono tutti i giorni (sono circa 800mila le visualizzazioni giornaliere), ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Per il Bonifico Bancario inserisci come causale "erogazione liberale"
IBAN: IT49R0311113405000000004597 - CODICE SWIFT: BLOPIT22
Banca: UBI Banca S.p.A - Intestatario: CM Comunicazione S.r.l


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X