In preda alla disperazione,
si getta in mare vestito

CIVITANOVA - Salvato da 118 e polizia un uomo di 53 anni, la moglie ha raccontato che da qualche settimana sta vivendo una profonda crisi. E' stato portato in ospedale per accertamenti
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

polizia-pronto-soccorso-ospedale-civitanova-FDM

 

Disperato e fuori di sé si getta in mare vestito, urlando e inveendo contro i passanti. Preoccupazione questa mattina attorno alle 8,30 per un uomo di 53 anni, di nazionalità cinese, regolare a Civitanova. L’uomo questa mattina è uscito di casa visibilmente agitato e si è diretto al lungomare sud dove all’altezza dello chalet Madeira ha imboccato la spiaggia e si è gettato in mare vestito. Poco dopo, dietro di lui, è arrivata la moglie che ha cercato di tirarlo fuori dall’acqua e soccorrerlo. La donna ha raccontato infatti alla polizia, arrivata pochi minuti dopo allertata dai bagnanti e dal personale dello chalet, che il marito da qualche settimana vive una situazione profonda di disagio e che aveva avuto altre crisi, che non riusciva a dormire da giorni a causa di alcuni problemi personali. La moglie vedendolo uscire di casa, preoccupata, lo ha seguito fino al mare. Il 53enne però non voleva essere aiutato e gli agenti hanno faticato non poco per contenere le sue escandescenze. Bloccato sulla spiaggia è stato soccorso dal personale della Croce verde e aiutato a calmarsi e condotto in ospedale per accertamenti. La polizia lo ha scortato e gli agenti diretti dal commissario Lorenzo Sabatucci, hanno ascoltato la testimonianza della moglie. La donna ha raccontato di settimane difficile e però ha negato ed escluso che la situazione di criticità personale sia mai sfociata in violenze verso di lei. Forse quello di questa mattina era un tentativo di suicidio o forse un gesto di disperazione. L’uomo si trova attualmente ricoverato all’ospedale di Civitanova per accertamenti psichiatrici.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X