In giro con la moglie incinta,
fugge all’alt della polizia:
maxi multa a un 26enne

CIVITANOVA - Il giovane, già noto alle forze dell'ordine, è stato fermato dagli agenti dopo un breve inseguimento. Tra le contestazioni la guida senza patente. Dovrà pagare sanzioni per oltre 7mila euro
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

controlli-polizia-commissariato-archivio-arkiv-civitanova-notte-FDM-3-650x434

 

Fugge all’alt con a bordo la moglie incinta all’ottavo mese. Bloccato da una pattuglia della volante del commissariato un 26enne originario di Senigallia e residente a Potenza Picena. Con lui la compagna di 23 anni in stato interessante. Maxi multa da 7mila euro per una serie di infrazioni al codice della strada. E’ successo ieri sera attorno alle 22 a Civitanova, in via Carducci quando il 26enne, già noto per reati legati agli stupefacenti, ha cercato di eludere il controllo della polizia. Dopo essere fuggito all’alt è nato un breve inseguimento durante il quale la condotta dell’automobilista alla guida è diventata pericolosa. Gli uomini della volante hanno chiamato in aiuto anche la polizia stradale di Macerata e in sinergia hanno bloccato il veicolo. All’interno dell’auto è stato ritrovato anche un involucro contenente meno di un grammo di marijuana. La polizia ha contestato al 26enne verbali per infrazioni, tra cui la guida senza patente (aveva una patente di tipo A e non B), guida pericolosa e senza assicurazione. Sanzioni che ammontano complessivamente a oltre 7mila euro. Vista la gravidanza inoltrata della donna la volante del commissariato ha proceduto ad accompagnare la gestante all’ospedale per accertamenti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X