Treia: diminuisce il numero
delle persone in isolamento
Continuano le donazioni

CORONAVIRUS - Nota dell'amministrazione comunale per fare il punto della situazione
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

La Protezione civile di Treia a lavoro

 

Marco Giacomini dona mascherine alla Protezione civile

Aumentano le persone uscite dall’isolamento domiciliare e quelle che, fatto il tampone la seconda volta, risultano negative: sono queste le buone notizie che vengono da Treia. Questi gli ultimi dati ricevuti dall’Amministrazione comunale: 32 persone in isolamento domiciliare al cui interno positivi al covid sono 19; ben 80 le persone uscite dall’isolamento; 4 purtroppo i decessi fin qui registrati.
Relativamente ai buoni spesa alimentare questa la situazione dopo quattro giorni dal ricevimento delle domande: 664 buoni erogati per un totale di 33200 euro liquidati (altri 4500 euro relativi alle ultime 20 domande da liquidare); restano dunque ancora sul piatto circa 20000 euro rispetto ai 59000 concessi dal governo.

Proseguono le donazioni: dopo quella del comitato parrocchiale di Chiesanuova, arrivata nelle ultime ore quella del comitato festeggiamenti della Parrocchia di San Lorenzo; nel pomeriggio invece da registrare quella di Marco Giacomini di gi.ma.car che ha rifornito la protezione civile comunale di guanti e mascherine.
Proprio la protezione civile comunale ha rifornito i punti consegne delle oltre 2000 mascherine arrivate: da domani, mercoledì 8, dalle ore 9, riprenderà così la consegna delle mascherine presso tutte le tabaccherie di Treia capoluogo (2 in centro storico e 2 nel borgo), Passo Treia (2) e Chiesanuova (1).
Solo per chi lo chiede espressamente è attivo il servizio trasporto mascherine porta a porta a cura dell’avis di Treia: per info e prenotazioni: treia.comunale@avis.it oppure telefonare a 3801058133 o 335 5886049.
Resta aperto il coc, reperibile allo 0733218700.

La Protezione civile di Treia

 

Infine è possibile partecipare a DONAZIONI COVID-19 AL COMUNE DI TREIA
PER COMBATTERE LE CONSEGUENZE DEL CORONA-VIRUS, DISTRIBUIRE MASCHERINE E ASSISTERE LA POPOLAZIONE PIU’ BISOGNOSA.
IBAN: IT46I 08549 69210 000000079875;
nella causale è opportuno specificare DONAZIONE PER EMERGENZA CORONAVIRUS COVIID – 19 COMUNE DI TREIA ed indicare se lo si vuole la destinazione del contributo (ad esempio: casa riposo, protezione civile, aiuti alimentari alla popolazione bisognosa, coc).

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X