Ricostruzione, Gostoli a Legnini:
«Accogliere richieste sindaci e Regione»

SISMA - Il segretario regionale dem augura buon lavoro al nuovo commissario e lo invita a puntare sul "Patto per lo sviluppo"
- caricamento letture
pd-costituente-idee-gostoli-civitanova-FDM-7-650x433

Giovanni Gostoli, segretario regionale del Pd

 

«Bisogna accelerare la ricostruzione fisica delle abitazioni e delle infrastrutture, lo sviluppo e il rilancio economico, la ricostruzione delle comunità e del tessuto sociale». Sono le parole del segretario regionale del Pd Giovanni Gostoli, che nell’augurare un buon lavoro al nuovo commissario Giovanni Legnini, traccia quelle che considera le priorità della ricostruzione.  «Prima di tutto – dice Gostoli – vanno accolte le richieste della Regione Marche e dei sindaci: proposte utili per semplificare e uscire dal pantano burocratico per la ricostruzione materiale. Siccome non ci può essere una rinascita se non si creano le condizioni per una ripartenza dello sviluppo economico, lavorativo e sociale delle comunità, allo stesso tempo occorre investire nel “Patto per lo sviluppo e la ricostruzione post sisma”. Un Piano frutto del lavoro di concertazione iniziato a fine 2017 e proseguito nel 2018, promosso dal Consiglio regionale delle Marche insieme all’Istao, al quale hanno partecipato le quattro Universita marchigiane, i sindacati e le associazioni di categoria, i comuni. Il Patto è stato siglato già da tempo da Regione e Parti Sociali. Sono stati stabiliti gli ambiti di intervento dove investire le energie ed i fondi per lo sviluppo. L’analisi e la progettualità ha tracciato 11 sentieri di sviluppo e sono state individuate 8 aree integrate di intervento».

«Il commissario alla Ricostruzione? Un trombato delle ultime regionali Schiaffo del Pd ai terremotati»

Terremoto, Giovanni Legnini è il nuovo commissario alla ricostruzione



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X