Forza Italia, gazebo a Civitanova
contro la riforma della prescrizione

POLITICA - Il partito di Berlusconi si mobilita anche nella nostra provincia
- caricamento letture

ef447861-e5f0-4c9f-bb74-12182bde25ed-650x443

 

Una mattinata dedicata al no all’abolizione della prescrizione, organizzata da Forza Italia con i gazebo a Civitanova.
«È una brutta pagina di storia, se dovesse essere confermata significherebbe allungare all’infinito i processi, con tutti i pregiudizievoli effetti che ne conseguirebbero per i cittadini». Commenta così Riccardo Sacchi, coordinatore provinciale di Forza Italia. Al gazebo è intervenuto il nuovo commissario regionale di Forza Italia, il senatore Francesco Battistoni, che si si è intrattenuto con i vertici locali del partito a margine dell’iniziativa.
«26.412 sono stati i casi di malagiustizia riconosciuti dallo Stato italiano con relativi risarcimenti. È paradossale che si sia tolta la prescrizione senza aver fatto prima un intervento legislativo sui tempi processuali. In Italia c’è questa abitudine: per fare una casa si parte sempre dal tetto».
Battistoni ha anche parlato di elezioni regionali e prospettive di Forza Italia, e presto si terrà un incontro regionale con tutti i dirigenti ed amministratori locali delle Marche.
All’iniziativa hanno presenziato anche l’onorevole Simone Baldelli, i consiglieri comunali Giuseppe Baioni, Claudio Morresi, Simone Garbuglia, Paolo Mercuri e il vice coordinatore provinciale Corrado Perugini.
A breve verrà organizzato un incontro con i rappresentanti locali della categoria forense.

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X